ATTENZIONE!!! LEGGERE QUI PRIMA DI VEDERE LE SERIE:

PER VEDERE I VIDEO SCARICA IL BROWSER COMODO DRAGON E USALO AL POSTO DI CHROME E FIREFOX
IN ALTERNATIVA IMPOSTA I DNS IN AUTOMATICO CON
QUESTO FILE
SE NON SAI COSA SONO I DNS E A COSA SERVONO SEGUI QUESTA GUIDA

martedì 17 dicembre 2013

LE SCHEDE DI SUPERGOKU: AVENGERS


Gli Avengers (i Vendicatori) sono un gruppo di supereroi composto da numerosi personaggi della Marvel Comics, controparte della Justice League of America della DC Comics.
La caratteristica che differenzia i Vendicatori da ogni altro gruppo di supereroi sta nel fatto che vengono riconosciuti a livello internazionale come una sorta di "unità di crisi", hanno il pieno appoggio di quasi tutte le nazioni del pianeta, e addirittura ricevono finanziamenti dall'ONU, per il quale svolgono spesso missioni o azioni di salvataggio. L'albo è stato creato da Stan Lee, Jack Kirby e Dick Ayers, negli Stati Uniti d'America The Avengers ha debuttato nel settembre del 1963 e ha continuato praticamente ininterrotto fino ad oggi, con storie che spesso esplorano il significato di essere eroe o supereroe, il loro ruolo e la loro responsabilità. In seguito agli avvenimenti e alle conseguenze della saga Vendicatori divisi il titolo della serie che narra le loro avventure è stato cambiato in New Avengers (Nuovi Vendicatori). Proprio come la Justice League America, infatti, il team nacque come unione dei maggiori supereroi della Marvel, sebbene in seguito la caratteristica del gruppo fu quella di dare maggior spazio a quegli eroi privi di una testata propria; con la nascita della testata New Avengers l'autore Brian Bendis tornò alle origini, unendo al gruppo le superstar della Marvel come Wolverine, l'Uomo Ragno, Luke Cage e in seguito il Dottor Strange, che solitamente non apparivano nella testata classica.

PERSONAGGI PRINCIPALI

IRON MAN


Tony Stark, figlio di Howard Stark e Maria Stark nasce a Long Island. Tony è un ragazzo prodigio che riesce ad entrare nel programma per studenti non laureati al MIT all'età di quindici anni ed è il migliore del suo corso. A ventun anni, dopo la morte dei genitori in un incidente d'auto, eredita la società del padre, la Stark Industries. Appena insediato Tony si premura di rilevare la ditta che aveva prodotto i freni difettosi dell'automobile dei genitori ed eliminarne il malfunzionamento.
Durante una visita in Vietnam, mentre studia la possibilità di aiutare il contingente di guerra statunitense coi suoi mini-transistor, Tony rimane gravemente ferito nell'esplosione di una mina e una scheggia metallica gli si conficca nel petto. Dopo essere stato catturato da un signore della guerra vietnamita chiamato Wong Chu (in realtà una pedina del Mandarino), il suo compagno di prigionia, il famoso fisico Yin Sen (o Ho Yinsen), costruisce una piastra magnetica e la impianta nel petto di Tony per evitare che la scheggia raggiunga il cuore, mantenendolo di fatto in vita. Nonostante le terribili sofferenze, è costretto a costruire armi per Wong Chu, col solo aiuto del suo compagno, ma Tony e Yin Sen utilizzano i materiali a loro disposizione per progettare e costruire una potente armatura, un esoscheletro di ferro che dà a Tony una forza impressionante ed altre abilità che gli permetteranno di sopravvivere e di fuggire. Yin Sen si sacrifica per dare a Tony il tempo di indossare l'ingombrante armatura con la quale sconfigge facilmente Wong Chu e i suoi uomini. Durante il ritorno, incontra un pilota di elicotteri dell'American Air Force ferito, Jim "Rhodey" Rhodes. Presentandosi come guardia del corpo di Tony, Rhodes decide di aiutarlo ad eliminare la minaccia nord-vietnamita, stando dalla parte degli americani. Tornato a casa Tony continua a migliorare l'armatura, creando la sua nuova identità: Iron Man. Egli inoltre ingrandisce notevolmente la fabbrica di suo padre, la Stark Industries, e la chiama Stark International. Sconvolto dall'orrore della guerra vista in prima persona decide di usare il potere dell'armatura a fin di bene e contemporaneamente converte le proprie industrie a produzioni civili. Iron Man si presenta al mondo come la guardia del corpo di Tony stesso e mascotte della sua compagnia. Perciò combatte coloro che minacciano la sua azienda, ad esempio gli avversari comunisti come la Vedova Nera II, Airstrike, Dinamo Cremisi e Titanium Man o altri avversari come il Mandarino o Iron Monger. Tuttavia sia la Vedova, Airstrike e il malvagio Occhio di Falco, un tempo fidanzato con la Vedova Nera, alla fine sono passati dalla parte del bene e si sono uniti ai Vendicatori.
Nessuno sospetta che Tony sia Iron Man perché è visto da tutti come un viziato ricco industriale godereccio. Solamente a due membri del suo staff, oltre a Rhodey, Happy Hogan e Pepper Potts, Tony rivela la sua doppia identità. Il fumetto si oppose al Comunismo nei suoi primi anni, al fine di sostenere la guerra in Vietnam. Questo cambiamento si evolse in una serie di storie dove Tony riconsidera le sue idee politiche e il fatto di riprendere a costruire armi per le forze militari USA. Comunque Tony rimase un conservatore sia nel carattere che nella politica, mantenendo al contempo la sua immagine di playboy. Spesso si mostra arrogante e giustifica i mezzi usati con gli scopi che si prefigge. Ciò lo mette in conflitto con la gente intorno a lui, in entrambe le sue identità. Possiede un grande patrimonio personale, e spesso si dedica ad attività filantropiche. Permette ai Vendicatori di usare il suo maniero, dove ha vissuto da piccolo, come base, e sostiene le loro operazioni con il denaro della Fondazione Maria Stark, un'organizzazione senza fini di lucro con il nome di sua madre. La fondazione non è collegata agli affari di Tony e infatti ha continuato ad esistere quando quegli affari sono terminati. Tony Stark fornisce le sue tecnologie anche ad altri supereroi: nuovi scudi per Capitan America, il jet usato dai Vendicatori e un congegno creatore di ologrammi usato dagli X-Men e presente nel costume-armatura dell'Uomo Ragno.

HULK


Hulk rappresentava, nell'idea di Stan Lee, tutto ciò che di più nascosto e intimo un uomo solitamente si tiene celato dentro e che, improvvisamente, esplode con tutta la sua violenza, spiazzando coloro che gli stanno intorno. Il suo colorito grigio delle origini avrebbe potuto far pensare immediatamente al mostro di Frankenstein, anch'egli nato per un esperimento incontrollato, ma i suoi tormenti, le sue paure, la sua fuga e il suo nascondersi al mondo lo rendono molto più simile ad un novello Quasimodo, costretto a lottare contro il suo aspetto e contro la diffidenza e l'ostilità di un mondo intero. Come detto, quando nel 1962 il personaggio esordì sulle pagine della collana The Incredible Hulk, per i testi di Stan Lee e i disegni di Jack Kirby, la sua pelle era color grigio e la trasformazione avveniva solo di notte, come nel caso del dr. Jekyll e di mr. Hyde. Solo dopo un numero, il primo, si decise di associare alla pelle il colore verde (a causa delle difficoltà tipografiche create dal colore grigio) e da qui, seguendo il detto verde di rabbia, imporre la trasformazione ogni volta che il dottor Bruce Banner era sottoposto ad una situazione di stress con conseguente attacco d'ira. Infatti l'alter ego di Hulk altri non è che un fisico nucleare che lavorava ad un progetto ultrasegreto dell'esercito statunitense, che faceva capo al generale Thaddeus Ross, volto alla realizzazione di una bomba gamma. Al momento dell'esperimento, un giovane scavezzacollo di nome Rick Jones, per scommessa, si introdusse nel luogo dell'esperimento, un deserto nel cuore del Nuovo Messico, spingendo Banner ad intervenire per salvare il ragazzo. Investito, al posto di Rick, dai raggi gamma prodotti dall'esplosione, il dottore divenne un gigante dalla pelle color verde, praticamente invulnerabile e estremamente rissoso. Solo dopo aver sbollito tutta la rabbia contenuta nella sua psiche avrebbe permesso al dottor Banner di riottenere le sue normali fattezze, almeno fino alla successiva arrabbiatura. A tutto questo si va a sommare anche un'infanzia infelice, in cui il padre, alcolista, assassinò la madre in un ultimo atto di violenza, ormai diventata normale nella vita della coppia. Forse anche per questo l'amore sincero di Betty, figlia del generale Ross, suo acerrimo cacciatore, era in grado di renderlo calmo, tanto che per un certo periodo della sua vita fu in grado di mantenere i muscoli di Hulk e la mente di Bruce. La situazione non era però destinata a durare e con la morte della moglie ad opera di Abominio la vita di Banner ebbe un crollo forse definitivo, facendogli perdere qualsiasi controllo ad ogni nuova trasformazione.

THOR


Thor è il figlio di Odino e Gea, la madre terra, cresciuto nel reame di Asgard. La patria di Thor è Asgard, la città dell'Arcobaleno, difesa da Heimdall, il guardiano. All'interno di questa fantastica città risiede il dio Odino, il padre di Thor e di tutti gli dei, barbuto, anziano ma non vecchio, irascibile e avvolto in armature e vesti elaboratissime. La bella Sif è la compagna di tante battaglie del Dio del tuono. Balder è l'eroe puro, con la sua spada, Svadren, sempre al servizio del bene; la sua morte, causata da un complotto di Loki, sarà il preannuncio di Ragnarock, l'ultima battaglia degli dei Aesir e Vanir. Heimdall, talvolta indicato come fratello di Sif, è l'incrollabile guardiano del ponte Bifrost, l'Arcobaleno, che collega Asgard a Midgard (la Terra); il guerriero capace di udire il rumore dell'erba in crescita o di una piuma portata dal vento come di vedere a distanza di miglia il volo di un insetto, la sentinella incaricata di suonare il corno Gjallarhorn per segnalare agli dei Aesir l'arrivo del nemico per il fatale scontro di Ragnarock e, al culmine della battaglia finale, l'uccisore del perfido Loki. Esistono anche altri personaggi minori, ma questi sono i principali, ricavati dalla mitologia nordica. La città di per sé è costituita da costruzioni elaboratissime. Le armi sono pure straordinariamente complesse, dal disegno elaborato, spesso quasi contorto. Esistono armi bianche, ma anche cannoni veri e propri, catapulte e altri arnesi, talvolta di straordinaria potenza. Il linguaggio di Thor, degli altri asgardiani e di altri personaggi delle avventure, è volutamente arcaico e solenne, infarcito di termini enfatici, tanto che, nella versione originale, il personaggio usa il pronome di seconda persona singolare thou ("tu"), che nell'inglese contemporaneo è stato sostituito da you ("voi"). I dialoghi sono lunghi ed elaborati, simili ad un poema nordico o alle atmosfere wagneriane, con un gran numero di parole disegnate nelle varie tavole. Thor stesso è solito parlare in modo colto ed epico, con forme shakespeariane, ma soprattutto è famoso per i suoi gridi di battaglia quali "Have at thee!" (tradotto in italiano come "in guardia") oppure "I say thee nay!" ("Dicoti no!"). L'autore Walt Simonson optò invece per un mixaggio del suo parlare arcaico con espressioni del linguaggio moderno e fu un grande successo. I lineamenti dei personaggi sono duri, le forme fisiche massicce.
Le storie della fanciullezza di Thor sono narrate nella collana "Tales of Asgard": vediamo un Thor giovane ma già desideroso di vivere grandi avventure e dimostrarsi all'altezza del suo rango, combattere contro mostri di ogni sorta: giganti della Bruma, streghe del fato, draghi e lupi famelici.[2] Con la sua forza, ma soprattutto grazie al suo coraggio, già allora riusciva a cavarsela, sebbene avesse ancora molto da imparare. Egli doveva crescere per diventare il più grande guerriero di tutta la mitologia. Già ambiva a brandire Mjolnir, il martello incantato del tuono e del lampo. Divenuto adulto, Thor riuscì infine a sollevare Mjöllnir, ma divenne arrogante tanto da attaccare i giganti del ghiaccio, che erano in pace con gli asgardiani. Thor venne esiliato sulla Terra (Midgard) dal padre Odino, re degli dei di Asgard, che con l'intento di insegnargli l'umiltà lo trasformò nel mite dottor Donald Blake, un giovane medico zoppo. Egli stesso perse memoria della sua identità precedente. In Norvegia Blake apprende gradualmente il suo retaggio dal momento in cui trova un vecchio bastone in una grotta. Un'astronave atterra infatti poco distante, occupata da rocciosi abitanti di Saturno, più precisamente, pare, di Titano. Per scappare dalle loro intenzioni ostili Blake si rifugiò nella caverna e là, quasi per caso, scoprì il potere segreto che esso possiede; quando il bastone veniva battuto in terra, si scatenava una tempesta di fulmini e nel bagliore esso si mutava nel mitico martello Mjöllnir e trasformava il suo possessore nel potente Thor. Con questa straordinaria trasformazione egli acquisiva grande potere e forza, da ricacciare gli invasori sulla loro nave spaziale e costringerli alla ritirata. Questi poteri non erano però privi di limiti. Il martello doveva essere sempre a contatto fisico con l'eroe per fare in modo che questi non tornasse, dopo soli sessanta secondi, alla sua fragile forma umana (la maledizione viene poi rimossa dopo che un guerriero alieno, di nome Beta Ray Bill, provò d'essere altrettanto degno di Mjöllnir, sconfiggendo il Dio del Tuono in battaglia e ricevendo una variante del martello in cui venne trasferita la maledizione della trasformazione). Per tornare umano, invece, gli era sufficiente colpire con il manico del martello a terra.
Thor, grazie alla sua natura divina e al suo inseparabile martello fatato, è considerato uno dei supereroi più potenti. Mjolnir gli permette di volare, lanciato verso la direzione desiderata e tenendosi ben saldo alla sua cinghia; gli permette inoltre di controllare il clima e viaggiare nel tempo e in altre dimensioni.

CAPITAN AMERICA


Il giovane Steve Rogers, durante la seconda guerra mondiale avrebbe voluto arruolarsi per servire la patria in guerra. Scartato alla visita di leva a causa del suo fisico gracile, gli fu consentito di partecipare ad un esperimento segreto chiamato "Operazione Rinascita", volto alla creazione di un esercito di super soldati. Tramite un preparato chimico realizzato dal Dr. Abraham Erskine, le condizioni fisiche e mentali di Rogers vennero enormemente sviluppate. La morte dell'inventore del processo, ucciso da una spia nazista infiltrata, fecero sì che Steve Rogers restasse l'unica persona ad usufruire dei benefici apportati dal siero del supersoldato, divenendo così un esemplare unico. Arruolato per missioni segrete oltre le linee nemiche, il mite Steve Rogers divenne così Capitan America, indossando un costume a stelle e strisce che richiamava esplicitamente la bandiera americana. Inizialmente venne fornito di uno scudo triangolare sempre in tema con la sua uniforme, ma in un secondo momento lo sostituì con uno a forma circolare, praticamente indistruttibile, donatogli dal presidente Roosevelt in persona. Cap imparò ad utilizzare lo scudo come arma di difesa e d'attacco, e ben presto questo divenne il simbolo dell'eroe in tutto il mondo. Come simbolo da contrapporre all'ascesa della gioventù hitleriana, il governo gli affiancò una giovane "spalla" di nome James Buchanan Barnes, più noto come Bucky. Da soli o assieme ad altri eroi (gli Invasori) il duo combatté le forze dell'Asse durante tutta la seconda guerra mondiale; particolarmente cruente erano le battaglie che li contrapponevano al Teschio Rosso, uno spietato gerarca nazista. Cap spesso fu affiancato nelle sue battaglie dal sergente Nick Fury, leader degli Howling Commandos. Verso la fine della guerra, Cap e Bucky si recarono in Inghilterra per fermare il Barone Zemo, uno scienziato nazista che si trovava lì con il compito di far bombardare Londra da una V2; i due eroi non riuscirono ad impedirne il decollo ma si lanciarono al suo inseguimento: l'aereo esplose mentre era in volo sopra il canale della Manica, e Cap precipitò in mare cercando di deviarne la rotta, mentre Bucky morì nell'esplosione. Steve Rogers tornò in vita ai giorni nostri grazie all'involontario aiuto di Namor che, ancora furioso con i Vendicatori dopo la sconfitta subita alleandosi con Hulk, andò sul Mare Glaciale Artico, dove trovò degli eschimesi che si inchinavano davanti ad un blocco di ghiaccio, credendolo un totem. Namor, che considerò il gesto oltraggioso, si infuriò e scagliò lontano l'iceberg. Il blocco cominciò a scongelarsi per effetto delle correnti calde rivelando al suo interno un uomo, che si trovava in uno stato di animazione sospesa. Giant-Man riuscì ad afferrare l'uomo e a trascinarlo nel sottomarino dei Vendicatori, dove capirono che si trattava di Capitan America, sopravvissuto grazie al siero del supersoldato, che impedì la cristallizzazione dei fluidi organici. Quest'ultimo entrerà così a far parte del gruppo, di cui diventa uno dei leader riconosciuti e di assoluto valore: il suo acume tattico e la padronanza al comando, pur nel rispetto dei compagni e della loro grande personalità, farà sì che Cap diventi uno dei cardini imprescindibili dei Vendicatori, con cui salverà la Terra e l'Universo svariate volte. Il senso di colpa per non essere riuscito ad impedire la morte di Bucky, però, lo tormenterà a lungo. Cap continuerà a lottare nel presente, inizialmente contro gerarchi del III Reich come il Teschio Rosso e il Barone Strucker, che come lui erano in qualche modo sopravvissuti alla guerra; quindi vivrà periodi di dubbi esistenziali che passerà a vagabondare per gli Stati Uniti d'America, rivelandone le storture e i disagi. È in questi anni che si consolida la collaborazione con Nick Fury e lo S.H.I.E.L.D., da cui nascerà anche il suo rapporto sentimentale con Sharon Carter, detta agente 13, che proseguirà tra alti e bassi.


SERIE ANIMATE

L'INCREDIBILE HULK (CLASSIC HULK 1982)


L'incredibile Hulk (The incredible Hulk) è una serie di cartoni animati di 13 episodi del 1982, basata su Hulk, il personaggio dei fumetti Marvel Comics. La serie, trasmessa dalla NBC, divideva il suo spazio con un'altra serie della Marvel: L'Uomo Ragno e i suoi fantastici amici. È ricordata per la musica di accompagnamento e per la narrazione del creatore del fumetto Stan Lee.
 

IRON MAN: THE ANIMATED SERIES


Iron Man è una serie televisiva a cartoni animati basata sull'omonimo personaggio della casa editrice Marvel; è stata prodotta nel 1994 dai Marvel Studios, dalla TMS Entertainment e dalla New World Television; si compone di due stagioni per un totale di 26 episodi. Le due stagioni della serie, prodotte in due tempi, si differenziano notevolmente.

Stagione 1

Nella prima stagione le origini del personaggio sono state leggermente modificate: Tony non ha frammenti di mina nel cuore, ma nella schiena, che gli provocano dolori lancinanti, ma senza paralizzarlo; viene rapito assieme a Yinsen dal Mandarino, e non da Wong Chu. Solitamente indossa un'armatura che a riposo, è avvolta su sé stessa ed ha la forma di una valigetta; quando ne ha bisogno, può fare affidamento sulla sua immensa sala delle armature, piena di ogni variante al progetto.

Stagione 2

Nella seconda stagione questo scenario viene però modificato: appare la piastra alimentata che supporta il cuore di Tony, si ridimensiona la sala delle armature; questo perché l'armatura che indossa ora Tony si trasforma in un istante nel modello che gli occorre al momento, senza bisogno di essere sostituita. Questo stile narrativo e stilistico viene poi ripreso nella seria animata dedicata a L'incredibile Hulk.

L' INCREDIBILE HULK: THE ANIMATED SERIES

L'incredibile Hulk (The Incredible Hulk) è una serie televisiva a cartoni animati basata su fumetto omonimo della Marvel Comics. La serie è stata prodotta nel 1996 dalla Genesis Entertainment e dai Marvel Studios, e si compone di due stagioni per un totale di ventuno episodi da 30' l'uno. In originale la voce di Hulk è di Lou Ferrigno, storico interprete del personaggio nell'omonima serie tv. Nella serie appaiono anche i personaggi di She-Hulk e Doc Samson mentre ci sono numerose guest-star dall'universo Marvel tra i quali Iron Man, War Machine, Thor, Dottor Strange, Ghost Rider e I Fantastici 4.
Bruce Banner era un fisico nucleare che lavorava ad un progetto ultrasegreto dell'esercito statunitense. Al momento dell'esperimento, un giovane scavezzacollo di nome Rick Jones, per scommessa, si introdusse nel luogo dell'esperimento, un deserto nel cuore del New Mexico, spingendo Banner ad intervenire per salvare il ragazzo. Investito, al posto di Rick, dai raggi gamma prodotti dall'esplosione, il dottore divenne un gigante dalla pelle color verde, praticamente invulnerabile e estremamente rissoso: Hulk. Bruce cerca disperatamente una cura, ma ogni suo sforzo viene interrotto da il Capo, un personaggio malvagio che vuole la forza di Hulk per i suoi scopi personali. Ad aiutare Bruce, la fidanzata Betty Ross, il Doc Samson e Rick Jones.
Durante la fine della prima serie, Bruce e Hulk vengono divisi, ma ben presto capiscono che non possono rimanere divisi. Durante il secondo esperimento Rick cade nel liquido contenente Hulk, assumendone i poteri, mentre Bruce cambia colore diventando Hulk Grigio.

AVENGERS UNITED THEY STAND (AVENGERS TAS)


Avengers: United They Stand è una serie televisiva di cartoni animati basata sul famoso supergruppo omonimo dei fumetti Marvel Comics. Prodotta dai Marvel Studios e andata in onda sulla rete televisiva Fox tra il 1999 e il 2000, la serie consta di una sola stagione di 13 episodi. La serie fu definita una delle peggiori serie di cartoni animati della Marvel Comics mai prodotta.
I protagonisti della serie sono: Ant-Man, Wasp, Occhio di Falco, Wonder Man, Falcon, Tigra, Visione e Scarlet. Sono apparsi anche Iron Man, Thor, Capitan America e Namor.


SUPER HERO SQUAD SHOW

Super Hero Squad Show (The Super Hero Squad Show) è una serie televisiva a cartoni animati prodotta dai Marvel Studios e andata in onda per la prima volta nel 2009 su Cartoon Network, tratta dal gioco di carte collezionabili Marvel Super Hero Squad Action Figure. La serie animata prevede una versione "bambinesca" di molti dei personaggi dei fumetti Marvel Comics. Principalmente il gruppo protagonista è formato da Wolverine, Hulk, Silver Surfer, Falcon, Thor e un nuovo personaggio creato per il cartone, Reptil. Insieme a loro appaiono spesso e volentieri Iron Man, Capitan America, Tempesta e Ms. Marvel.
Prima dell'inizio della serie, il perfido Dottor Destino, nella sua lotta al dominio universale, ha tentato di rubare il potere illimitato della spada "Infinity". Viene fermato da Iron Man, ma come conseguenza della loro battaglia, la spada si è frantumata in numerosi pezzi che piovono su Super Hero City.

IRON MAN ARMORED ADVENTURES

Iron Man: Armored Adventures è una serie a cartoni animati basata sull'eroe dei fumetti Marvel Comics Iron Man del 2009 che ha debuttato sul canale Nicktoons Network. Prodotta dai Marvel Studios, la serie vede come protagonista un Tony Stark giovanissimo alle prese con la sua armatura e con dei nemici infallibili quali Il Mandarino, Dinamo Cremisi e Obadiah Stane. Ad affiancare il protagonista invece ci saranno James "Jim" Rhodes, Harold "Happy" Hogan e Virginia "Pepper" Potts.
In Italia la serie è stata trasmessa sui canali Nickelodeon e Rai Gulp La serie è stata rinnovata a una terza stagione.

IRON MAN ANIME

Iron Man è un anime di dodici episodi trasmesso da Animax a partire da ottobre 2010 ed ispirato al personaggio della Marvel Iron Man. L'anime è il primo del progetto Marvel Anime, in cui alcuni personaggi della Marvel saranno adattati in animazione da studi giapponesi. La serie è diretta da Yuzo Sato e scritta da Warren Ellis, mentre l'animazione è prodotta dallo studio Madhouse.

AVENGERS I PIU' POTENTI EROI DELLA TERRA


Avengers - I più potenti eroi della Terra (The Avengers: Earth's Mightiest Heroes) è una serie televisiva a cartoni animati prodotta dai Marvel Studios e andata in onda per la prima volta nel 2010 su Disney XD e basata sull'omonimo fumetto della Marvel Comics. La trasmissione della serie è iniziata nell'autunno del 2010.
La serie inizialmente dispone di un team basato sul roster dei Vendicatori originali, composto da Iron Man, Ant-Man, Hulk, Thor e Wasp. In seguito si uniscono al gruppo Capitan America, Pantera Nera, Occhio di Falco e Ms. Marvel. In termini di tono e stile, la serie si basa principalmente sulle storie originali di Stan Lee e Jack Kirby. Tuttavia essa tende ad utilizzare anche materiale da tutte le ere dei comics e da altre risorse come il Marvel Cinematic Universe e l'Ultimate Universe (in particolare la collana degli Ultimates, dato che Nick Fury è calvo e di colore, proprio come nella sua controparte Ultimate). La serie è stata cancellata nel 2012.

AVENGERS ASSEMBLE

Avengers Assemble (Avengers Assemble) è una serie televisiva a cartoni animati, trasmessa negli Stati Uniti d'America su Disney XD a partire dal 26 maggio 2013. In Italia la serie è trasmessa su Disney XD a partire dal 27 ottobre 2013. La serie si basa sugli avvenimenti accaduti dopo Avengers - I più potenti eroi della Terra. Avengers Assemble, insieme ad Ultimate Spider-Man e Hulk e gli agenti S.M.A.S.H., fa parte del blocco televisivo Marvel Universe trasmesso su Disney XD.
Tempo dopo lo scioglimento del gruppo degli Avengers, Iron-Man sta osservando i suoi ex compagni tramite i satelliti, quando scopre che Capitan America è in pericolo. Arrivato sul posto scopre che Teschio Rosso è tornato in vita e, usando delle armi dell'HYDRA, fa apparentemente sparire Capitan America. Per risolvere la situazione Iron-Man convoca nuovamente gli Avengers ed insieme scoprono che Teschio Rosso e MODOK si sono alleati; inoltre scoprono che il primo dei due criminali ha intenzione di trasferire la sua mente nel corpo di Cap, in realtà teletrasportato in una base segreta. Sventato il piano di Teschio Rosso, gli Avengers decidono di restare uniti poiché scoprono che anche altri criminali più potenti si sono alleati con Teschio. Negli Avengers c'è inoltre un nuovo componente, Sam Wilson, un ex agente S.H.I.E.L.D. che usa l'armatura Stark di nome Falcon.

HULK e GLI AGENTI S.M.A.S.H.

Hulk e gli agenti S.M.A.S.H. (Hulk and the agents of S.M.A.S.H.) è una serie televisiva a cartoni animati del 2013, con protagonista Hulk. Essa, insieme ad Ultimate Spider-Man ed Avengers Assemble, fa parte del blocco televisivo Marvel Universe trasmesso su Disney XD.
Il mondo pensa che Hulk sia una minaccia e tutti i notiziari parlano del "mostro verde", così Hulk decide di andare a vivere a Vista Verde, l'unica città al mondo in cui è amato e rispettato (poiché è nato lì). Insieme a Rick Jones, Hulk abita in una base segreta, la cui posizione è conosciuta solo da Rulk (oltre che dal Golia Verde e da Rick). In seguito ad un'invasione da parte degli insetti di Annihilus, Rulk viene rapito e portato nella Zona Negativa mentre Rick viene esposto ai Raggi Gamma e si trasforma in A-Bomb, un mostro simile ad Hulk, ma blu. Dopo aver salvato Rulk ed aver liberato Skaar (un altro mostro simile ad Hulk) dal controllo di Annihilius, i nostri eroi incontrano anche She-Hulk ed insieme formano la squadra degli agenti S.M.A.S.H..

FILM D'ANIMAZIONE

ULTIMATE AVENGERS


Ultimate Avengers, conosciuto anche come Ultimate Avengers - Il film, è un film a cartoni animati uscito solo in DVD e distribuito nel 2006. È stato prodotto dai Marvel Studios insieme alla Lions Gate Entertainment e vede l'inclusione di personaggi come Capitan America, Iron Man, Nick Fury, Wasp, Giant-Man, Thor, la Vedova Nera e Hulk. Il film è stato distribuito nel 2009 in Italia.
La storia inizia durante la Seconda Guerra Mondiale, pochi giorni dopo la morte di Adolf Hitler. Il Super Soldato Capitan America, frutto degli esperimenti del governo, assale con i compagni un castello rifugio dei nazisti e scopre che questi in realtà sono dei Chitauri, una razza aliena mutaforma. Per impedire il lancio di un missile nucleare da parte dei Chitauri, Capitan America rimane coinvolto nell'esplosione e precipita nelle acque dell'Oceano Pacifico, dove resta congelato.
Anni dopo, viene risvegliato da un sottomarino dello S.H.I.E.L.D. per conto del Generale Nick Fury, che intende aggiungere Capitan America al suo progetto Ultimates, ovvero formare un team di superumani per difendere la pace globale. Oltre a Capitan America nel team vengono inclusi anche Giant-Man e sua moglie Wasp, La Vedova Nera e Iron Man. Fury tenta anche di ingaggiare Thor, ma il dio del tuono rifiuta perché non vuole contatti col governo. Nel frattempo, Fury incarica il dottor Bruce Banner di replicare il siero del super soldato per poterlo usare su altri dodici candidati. In realtà Banner, di nascosto, decide di sperimentare il siero su di sé per poter controllare Hulk, il suo alter ego. Dopo essersi iniettato un campione di sangue di Capitan America, riesce nel suo intento e controlla Hulk.
Contemporaneamente, però, New York è soggetta da un'invasione dei Chitauri, che, dopo aver distrutto un satellite, aggrediscono la città con tre navi cariche di soldati. Gli Ultimates si riuniscono e riescono a fermarli, grazie anche all'aiuto di Thor. Anche Hulk combatte i Chitauri ma, durante la battaglia, la sua parte mostruosa prende il sopravvento facendo sì che Banner non riesca più a controllarlo. Gli Ultimates ingaggiano, così, una battaglia contro Hulk. Hulk mette il team in seria difficoltà, arrivando quasi ad ucciderli, ma il pronto intervento di Betty Ross lo distrae a tal punto da permettere a Wasp di calmarlo e tramutarlo nuovamente in Bruce Banner.

ULTIMATE AVENGERS 2


Ultimate Avengers 2 (Ultimate Avengers 2) è un film a cartoni animati del 2006 destinato alla vendita in DVD e basato sui popolari fumetti Marvel. Prodotto dai Marvel Studios insieme alla Lions Gate Entertainment, il film prevede l'inclusione di personaggi come Capitan America, Iron Man, Nick Fury, Thor, Wasp, Giant-Man, la Vedova Nera, Hulk e, soprattutto, Pantera Nera. Il film è uscito nel 2009 in Italia.
 T'Challa, principe di Wakanda, fa ritorno nel suo paese e scopre che questo è sotto attacco della razza aliena conosciuta come Chitauri. Il padre di T'Challa viene ucciso e i Chitauri sono liberi di rubare il vibranio, una lega presente solo in Wakanda e con cui gli alieni costruiscono le loro armi e navicelle. T'Challa assume l'identità di Pantera Nera e chiede aiuto a Capitan America per battere i nemici.
Nick Fury, direttore dello S.H.I.E.L.D., riunisce, cosi, gli Ultimates composti dal già citato Capitan America, Iron Man, Giant Man, Wasp e La Vedova Nera. Dopo un battibecco iniziale con i soldati del Wakanda, che vede Wasp venir ferita e lo scudo di Capitan America venir rubato, gli Ultimates si uniscono a Pantera Nera per combattere i Chitauri. A loro si unisce anche Thor.
Intanto Bruce Banner, rinchiuso sotto sorveglianza, scopre che i raggi gamma indeboliscono il vibranio; per questo manda in Wakanda la sua amata Betty Ross, munita di un'arma spara-raggi gamma cosi da aiutare gli Ultimates nella difficile impresa. Grazie a questo, il vibranio s'indebolisce e i Chitauri vengono sconfitti, non prima di aver ucciso Giant Man. Pantera Nera ringrazia gli Ultimates e questi fanno ritorno a casa, scoprendo che il dottor Bruce Banner, tramutatosi nuovamente in Hulk è fuggito dalla sua prigionia.

L'INVINCIBILE IRON MAN



L'invincibile Iron Man è un film di cartoni animati basato sul popolare eroe dei fumetti Marvel Comics distribuito in DVD nel 2006. Prodotto dai Marvel Studios e dalla Lions Gate Entertainment, il film ricostruisce le origini del personaggio e prevede la partecipazione di personaggi come Mandarino, James "Jim" Rhodes e Virginia "Pepper" Potts di cui Iron Man è innamorato.








DOTTOR STRANGE - IL MAGO SUPREMO


Dottor Strange - Il Mago Supremo è un film di cartoni animati distribuito solo in DVD e ispirato al popolare eroe dei fumetti Marvel Comics. Prodotto dai Marvel Studios e Lions Gate Entertainment nel 2007 il film s'incentra sulle origini di questo personaggio. È uscito in Italia nell'agosto del 2009. Stephen Strange, abilissimo ma arrogante neurochirurgo, vede la propria carriera distruggersi dopo un incidente automobilistico che lo rende impossibilitato a tenere in mano un bisturi. Dopo un periodo di crisi tra alcool e vagabondaggio, alla ricerca di una cura, arriva a rifugiarsi in Tibet dove conosce "L'Antico" che lo prende come suo discepolo e lo aiuta ad intraprendere il percorso di conoscenza che lo porterà a diventare il signore delle arti mistiche e il Mago Supremo.

HULK Vs. (WOLVERINE - THOR)



Hulk Vs. è il titolo di una raccolta di due mediometraggi a cartoni animati basati sui personaggi dei fumetti Marvel Comics: Hulk, Wolverine e Thor. La produzione è a cura dei Marvel Studios e della Lions Gate Entertainment. Il DVD comprende sia Hulk Vs. Wolverine sia Hulk Vs. Thor. Il film è uscito negli USA nel 2009, mentre in Italia è uscito nel 2010.

Hulk vs Wolverine

Il film è un prequel della serie a cartoni animati Wolverine and the X-Men. Il governo degli Stati Uniti d'America ha contattato il mutante canadese Wolverine dopo che un mostro chiamato Hulk ha spazzato via un'intera città del Canada, compresi dei civili. Wolverine si mette alla ricerca, inutilmente, del mostro. Dopo giorni di cammino, incrocia per la strada il dottor Bruce Banner e capisce che lui e il mostro sono la stessa persona. Banner si trasforma e i due iniziano a lottare furiosamente. Hulk ha la meglio su Wolverine e sembra iniziare a rilassarsi, ma Logan si riprende e ricominciano a lottare, quando entrambi vengono sedati da un misterioso aggressore. Un flash-back mostra che il giovane James Howlett, detto "Logan", fu oggetto di esperimento del programma Arma X e fu dotato di artigli di adamantio. Dopo numerose fasi di allenamento, Wolverine decise di ribellarsi al programma e scappò. Wolverine si risveglia e nota, con dispiacere, di esser legato nella base di Arma X. Il "Professore" che eseguì gli esperimenti su di lui gli spiega che cancellerà nuovamente la sua memoria cosi che, al suo risveglio, Wolverine sarà parte di Arma X e non si ribellerà. Inoltre gli spiega che hanno catturato Hulk con lo stesso scopo: trasformarlo in uno spietato agente di Arma X. In realtà, uno dei membri di Arma X, Lady Deathstrike, vuole eliminare Wolverine. Con l'aiuto di Sabretooth mette K.O. il "Professore" e tenta di uccidere il mutante artigliato. Wolverine riesce a fuggire e a portare con sé Bruce Banner. In seguito, chiede a Bruce Banner di tramutarsi in Hulk per aiutarlo, ma lo scienziato gli spiega che Arma X deve averlo drogato e, quindi, la trasformazione avverrà in maniera molto lenta. Wolverine decide quindi di ferire Banner per farlo arrabbiare e stressare, velocizzando così la trasformazione in Hulk.
Wolverine si trova ad affrontare la squadra di Arma X al gran completo: Lady Deathstrike, Sabretooth, Omega Red e Deadpool. Il team ha la meglio su Wolverine ma, proprio mentre sono sul punto di ucciderlo, Banner si trasforma in Hulk. In poco tempo il golia verde mette K.O. il team di Arma X, per poi distruggere la base. Riuscito a salvarsi, Wolverine osserva la base di Arma X cadere a pezzi, ma viene raggiunto da Hulk, il quale, avendo un conto in sospeso con lui, gli si scaglia contro.

Hulk vs Thor


Odino dorme in un sonno rigenerante e Asgard, in sua momentanea assenza, deve esser protetta dai possibili invasori. Nel corso di questi giorni tutti i nemici del regno provano a penetrare le sue mura, ma vengono fermati dai valorosi guerrieri asgardiani, fra i quali il potente Thor, figlio dello stesso Odino, armato del suo martello Mjolnir. Loki rapisce Bruce Banner con l'intento di usare il suo alter ego, l'incredibile Hulk, per penetrare le mura di Asgard. Grazie all'aiuto di Amora, l'Incantatrice, Banner viene separato da Hulk, che ora Loki riesce a controllare grazie a un incantesimo.Hulk, sotto il controllo di Loki, riesce a battere dapprima i Tre guerrieri (Fandral, Volstagg e Hogun) e in seguito anche Balder. Arrivato sul posto, Thor ingaggia battaglia contro Hulk, pregando Banner di fermarsi. Subito dopo scopre che è Loki a controllare il mostro e non Bruce Banner. L'aggressività e la potenza della creatura fanno perdere a Loki il controllo di Hulk. Con estrema gioia, però, Loki scopre che Hulk, creatura ormai priva di qualsiasi ragione, continua a combattere Thor anche senza essere controllato. Disgustata da tutto ciò, Amora torna verso Asgard. Thor cade sotto i colpi dell'inarrestabile Hulk e quest'ultimo si dirige verso Asgard. Amora riesce a soccorrere il Dio del tuono e gli dice dove può trovare Loki, che, nel frattempo, ha ucciso Bruce Banner. Thor raggiunge Loki e insieme si dirigono verso l'Hell per recuperare l'anima di Bruce Banner. Intanto Hulk, dopo aver battuto anche Valchiria, ha raggiunto il palazzo reale e ingaggia una lotta sia con Lady Sif che con Amora. Thor e Loki riescono a convincere Hela a farsi ridare l'anima di Bruce Banner in cambio di quella di Hulk. Banner, cosi, viene strappato dal suo sogno idilliaco che lo vedeva finalmente in pace con la moglie Betty Ross e un figlio. Infelice per questo, rifiuta di dare aiuto a Thor. Nel momento in cui Hulk sta per uccidere Odino, viene catapultato nell'Hell, dove attacca Banner. Nemmeno unendo le forze i fratellastri Loki e Thor riescono a fermare il gigante verde, che li sconfigge nuovamente. Hela scopre che Hulk è una forza incontrastabile e finirebbe con distruggere il suo regno; cosi riuniscono Hulk con Bruce Banner e lo rispediscono sulla Terra. Hela chiede in cambio un'altra anima e decide di prendersi quella di Loki, promettendo che non sarà per sempre. Odino si risveglia e si congratula con gli asgardiani per aver protetto Asgard dai pericoli. Un ringraziamento particolare va a Bruce Banner, che definisce «grande eroe».

PLANET HULK


Planet Hulk è un film d'animazione direct-to-video del 2010, diretto da Sam Liu, prodotto dai Marvel Studios e distribuito da Lions Gate Entertainment. La pellicola è basata sull'omonimo arco narrativo realizzato da Greg Pak e Carlo Pagulayan con protagonista Hulk, personaggio dei fumetti Marvel Comics. In Italia il film è stato mandato in onda da Cartoon Network insieme a Hulk vs.
Nel film appaiono anche altri personaggi come Iron Man, Mister Fantastic, Dottor Strange, Freccia Nera, Beta Ray Bill, gli Skrull e Adam Warlock




NEXT AVENGERS - GLI EROI DI DOMANI


Next Avengers - Gli eroi di domani è un film a cartoni animati distribuito direttamente in DVD uscito il 2 settembre 2008 e basato sui personaggi dei fumetti Marvel Comics. Prodotto dai Marvel Studios e dalla Lions Gate Entertainment, il film è ambientato in un ipotetico futuro dove i figli dei vecchi Vendicatori si ritrovano a fronteggiare il malvagio Ultron che ha ucciso molti dei loro genitori. A fargli da mentore ci sono Tony Stark e Bruce Banner. Originariamente il titolo del film sarebbe dovuto essere Teen Avengers e poi Avengers Reborn, il film è uscito in italia nel 2010. In un futuro apocalittico, in cui Ultron ha ucciso quasi tutti i Vendicatori e ha creato un mondo di sole macchine, un anziano Tony Stark si prende il compito di allevare i figli dei Vendicatori (James, il figlio di Capitan America e della Vedova Nera; Torunn, la figlia di Thor; Pym, il figlio di Giant Man e di Wasp; Azary, il figlio di Pantera Nera e Tempesta). Un giorno mentre i ragazzi giocano nel giardino del loro rifugio gli appare davanti Visione che dopo averli salutati sviene; accorso Tony, i due vanno nel mausoleo segreto dei vendicatori dove Visione dice a Tony di aver individuato l'ultimo figlio dei Vendicatori. Nel frattempo i ragazzi seguono i due nel mausoleo e scoprono dei robot con le sembianze dei Vendicatori costruiti da Tony per combattere Ultron ma poi dimenticati. Inavvertitamente James pronuncia una frase chiave e attiva i robot che immediatamente si alzano in volo in cerca di Ultron. Tony allora incarica Visione di portare via i ragazzi con il Quinjet. Ma durante il tragitto il robot si scarica completamente e l'aereo si schianta nella città di Ultron. I ragazzi, scampati all'esplosione, vengono salvati dai ribelli della città di cui fa parte anche Francis Barton (il figlio di Occhio di falco) che li aiuta a salvare Tony rinchiuso nella torre di Ultron. Il gruppo decide di rifugiarsi nel deserto per cercare il Dr.Banner che, per paura di trasformarsi di nuovo in Hulk, ha deciso di diventare un eremita. In seguito i robot vendicatori (che sono stati infettati dal programma di Ultron e sono ora sotto il suo controllo) arrivano e cercano di catturare i ragazzi che però si dimostrano all'altezza dei loro genitori e li sconfiggono. A questo punto Ultron scende in campo personalmente e si dimostra più forte di tutti loro messi insieme. Sul punto di soccombere i ragazzi vengono salvati dall'intervento di Hulk più infuriato che mai che, dopo un breve combattimento, strappa in due il corpo del robot. Annientato Ultron i ragazzi, ormai diventati i Nuovi Vendicatori, partono per distruggere i restanti robot del nemico.

THOR - TALES OF ASGARD



Thor: Tales of Asgard è un film d'animazione del 2011.
Destinato al mercato home video, il film vede come protagonista Thor, personaggio della Marvel Comics.
Thor da giovane, figlio degli dei del Nord, cerca la spada perduta di Surtur insieme al fratellastro Loki e ai valorosi Tre Guerrieri. Thor non impugna ancora il suo mitico martello, è troppo giovane e non ancora degno di poter sfoggiare la mitica arma, ma, forse, alla fine della prova in cui è impegnato riuscirà a meritarsela.



IRON MAN: RISE OF TECHNOVORE















 



FILM

IRON MAN (Film)

Iron Man è un film del 2008 diretto da Jon Favreau e interpretato da Robert Downey Jr., basato sul personaggio dei fumetti della Marvel Comics Iron Man, creato da Stan Lee, Jack Kirby, Larry Lieber e Don Heck. Alla stesura della sceneggiatura, scritta da Mark Fergus, Hawk Ostby, Art Marcum e Matt Holloway, hanno partecipato anche i fumettisti Joe Quesada, Brian Michael Bendis, Mark Millar, Ralph Macchio, Tom Brevoort e Axel Alonzo. La scena-cameo di Nick Fury (Samuel L. Jackson) è stata scritta da Brian Michael Bendis. La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche degli USA il 2 maggio 2008, mentre in quelle italiane il 1º maggio 2008.
Il film è il primo passo verso il crossover The Avengers.


L'INCREDIBILE HULK (Film)


L'incredibile Hulk (The Incredible Hulk) è un film del 2008 diretto da Louis Leterrier e basato sul celebre personaggio di Hulk, eroe dei fumetti della Marvel Comics creato da Stan Lee e Jack Kirby. Il film è un riavvio del franchise, dopo lo scarso successo del precedente Hulk (2003). Il protagonista è interpretato da Edward Norton, che ha anche contribuito alla stesura della sceneggiatura insieme a Zak Penn; il personaggio è basato principalmente sulla versione Ultimate dove Banner si sottopone all'esperimento di proposito, esattamente come nell'universo Ultimate Marvel e non viene investito dai raggi gamma nel tentativo di salvare Rick Jones come nell'universo Marvel ufficiale. Tuttavia, il personaggio mantiene i tratti del "gigante buono" dell'universo classico che vuole solo essere lasciato in pace dagli uomini e non la bestia assassina che compare nell'universo Ultimate Marvel. Insieme a Norton il cast comprende Liv Tyler, William Hurt e Tim Roth; quest'ultimo interpreta Emil Blonsky alias Abominio, storico villain del fumetto originale. A differenza del fumetto, Blonsky si fa iniettare il siero del supersoldato che ha dato vita a Capitan America.
Il film è uscito negli Stati Uniti d'America il 13 giugno 2008, mentre nelle sale italiane il 18 giugno 2008.

IRON MAN 2



Iron Man 2 è un film del 2010, diretto da Jon Favreau.
Si tratta del sequel di Iron Man (2008) ed è basato sul personaggio della Marvel Comics Iron Man; una parte della trama del film è basata su quella del fumetto Iron Man: il demone nella bottiglia. Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane il 30 aprile 2010, mentre negli Stati Uniti è uscito il 7 maggio.







THOR (Film)


Thor è un film del 2011 diretto da Kenneth Branagh, basato su Thor, personaggio della Marvel Comics (e a sua volta ispirato dall'omonimo dio della mitologia norrena).
La scena dopo i titoli di coda della pellicola è stata diretta da Joss Whedon ed è l'anteprima del successivo kolossal dei Marvel Studios, The Avengers dove per la prima volta in un film vengono raggruppati in un team diversi supereroi Marvel per debellare una minaccia che uno solo di essi non sarebbe in grado di affrontare.
Il film, distribuito in 3D, esce negli Stati Uniti il 6 maggio 2011, mentre in Italia era già uscito il 27 aprile 2011
Gli eventi principali del film si collocano parallelamente a quelli di L'incredibile Hulk e Iron Man 2.

CAPITAN AMERICA: IL PRIMO VENDICATORE




Captain America - Il primo Vendicatore (Captain America: The First Avenger) è un film del 2011, diretto da Joe Johnston. Il film è basato su Capitan America, personaggio dei fumetti Marvel Comics; nei cinema è uscito il 22 luglio 2011 in contemporanea mondiale.
Inizialmente noto come Captain America, fu in seguito adottato il titolo di lavorazione The First Avenger: Captain America, poi cambiato in maniera trasversale nell'aprile 2010 in Captain America: The First Avenger




THE AVENGERS (Film)


The Avengers è un film del 2012, prodotto dai Marvel Studios e distribuito dalla Walt Disney Pictures, basato sul supergruppo dei Vendicatori, composto dai supereroi dei fumetti Marvel Comics. Il film è sceneggiato e diretto da Joss Whedon e dispone di un cast che include Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Jeremy Renner, Tom Hiddleston, Clark Gregg, Gwyneth Paltrow, Cobie Smulders, Scarlett Johansson, Stellan Skarsgård e Samuel L. Jackson. In The Avengers, Nick Fury, direttore della S.H.I.E.L.D., recluta Iron Man, Capitan America, Hulk e Thor per formare una squadra per contrastare il fratello di quest'ultimo, Loki, che intende conquistare la Terra con il suo esercito alieno.
Già nel 2005 i Marvel Studios avevano intenzione di produrre The Avengers, ma solo dopo il successo di Iron Man la casa di produzione dette il via al progetto. Inizialmente previsto per il luglio 2011, l'uscita del film venne successivamente spostata al 2012. La produzione è iniziata nel mese di aprile 2011 ad Albuquerque, Nuovo Messico, prima di trasferirsi a Cleveland, Ohio, nel mese di agosto e a New York City nel mese di settembre. Il film è stato convertito in 3D in post-produzione.
The Avengers ha debuttato l'11 aprile 2012, all'El Capitan Theatre di Hollywood, California. Con un incasso globale di oltre un miliardo e mezzo di dollari, The Avengers è il terzo maggiore incasso della storia del cinema dietro a Titanic e Avatar.

IRON MAN 3


Iron Man 3 è un film del 2013 diretto da Shane Black e con protagonisti Robert Downey Jr., Gwyneth Paltrow, Ben Kingsley e Don Cheadle. Il film è il sequel di Iron Man e Iron Man 2 e rappresenta il settimo film della saga cinematografica prodotta dai Marvel Studios denominata Marvel Cinematic Universe. La sceneggiatura del film, scritta dallo stesso regista Shane Black in collaborazione con Drew Pearce, si basa sulla saga Extremis, scritta da Warren Ellis e pubblicata negli Stati Uniti in sei albi tra il 2005 e il 2006. È il primo film prodotto dai Marvel Studios ad essere distribuito dopo il crossover del 2012 The Avengers.



THOR THE DARK WORLD

Thor: The Dark World è un film del 2013 supereroistico diretto dal regista Alan Taylor.
Il film, incentrato sulle gesta del supereroe della Marvel Comics Thor, è prodotto da Marvel Studios e Walt Disney Studios Motion Pictures. È il sequel del film Thor del 2011. La sceneggiatura è di Christopher Yost, Christopher Markus e Stephen McFeely.
Il film vede come protagonisti: Chris Hemsworth, Natalie Portman, Tom Hiddleston, Stellan Skarsgård, Idris Elba, Christopher Eccleston, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Kat Dennings, Ray Stevenson, Zachary Levi, Tadanobu Asano, Jaimie Alexander, Rene Russo e Anthony Hopkins.
Il sequel è stato distribuito in 2D e 3D, come il primo film.


(fonte: Wikipedia)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...