ATTENZIONE!!! LEGGERE QUI PRIMA DI VEDERE LE SERIE:

PER VEDERE I VIDEO SCARICA IL BROWSER COMODO DRAGON E USALO AL POSTO DI CHROME E FIREFOX
IN ALTERNATIVA IMPOSTA I DNS IN AUTOMATICO CON
QUESTO FILE
SE NON SAI COSA SONO I DNS E A COSA SERVONO SEGUI QUESTA GUIDA

martedì 17 dicembre 2013

LE SCHEDE DI SUPERGOKU: BATMAN

Batman (in italiano letteralmente "uomo pipistrello") è un personaggio dei fumetti ideato da Bob Kane e Bill Finger (sebbene solo Kane sia stato per lungo tempo riconosciuto ufficialmente come ideatore), pubblicato dalla DC Comics. Fece il suo esordio nel maggio 1939 nel numero 27 della rivista Detective Comics, ed è diventato una delle icone più importanti del fumetto supereroico. Soprannominato Il giustiziere o il cavaliere oscuro, il personaggio in Italia è stato presentato in passato coi nomi di Ala d'Acciaio e Pipistrello.

Dietro la maschera del giustiziere Batman si nasconde il miliardario Bruce Wayne, uno degli uomini più ricchi e potenti del mondo. L'avere assistito da bambino all'assassinio dei suoi genitori da parte di un ladro lo spinge a intraprendere una guerra contro il crimine, sottoponendosi ad allenamenti fisici e mentali estremi e indossando un costume con cappuccio e mantello disegnati allo scopo di incutere timore nei suoi avversari e fungere da equipaggiamento. Oltre alla mafia, Bruce, combatte terribili criminali come lo psicopatico Joker, l'acuto Enigmista, l'ex procuratore distrettuale Harvey Dent (ora conosciuto come Due Facce), il Pinguino, Mister Freeze e moltissimi altri.

Serie Televisive:

Batman è una serie televisiva basata sull'omonimo personaggio dei fumetti e trasmessa dall'ABC dal 12 gennaio 1966 al 14 marzo 1968. Trasmessa dalla statunitense ABC, vide Adam West vestire i panni dell'Uomo Pipistrello, con Burt Ward (Robin) e Alan Napier (Alfred). La serie (tre stagioni per un totale di 120 episodi), ben lontana dal Batman di Kane e Finger, era decisamente ispirata al Batman di Sprang, un eroe che trovava spazio anche per il sorriso, mentre i suoi avversari ideavano piani sempre più astrusi e macchinari decisamente assurdi e giganteschi. Nonostante tutti questi elementi creassero spesso una miscela al limite del ridicolo o del farsesco, la serie ebbe un enorme successo (tanto che in molti cercarono di replicarlo, incominciando dal Calabrone Verde) e ancora oggi viene citata con affetto dagli appassionati del personaggio.

La serie era caratterizzata dai costumi sgargianti dei nemici di Batman, dalla caratteristica Batmobile, creata da George Barris modificando il prototipo della Lincoln Futura, e dalle scazzottate a tempo di musica tra Batman e il suo aiutante Robin e i supercriminali loro nemici (il Joker, il Pinguino, ecc.), nelle quali i "colpi" venivano enfatizzati con scritte onomatopeiche che rendevano il telefilm simile a un fumetto animato.
La serie si compone complessivamente di 120 episodi suddivisi in tre stagioni televisive. La particolarità degli episodi è che ogni singola puntata da 25 minuti fa parte di una coppia di episodi, uniti da un cliffhanger, tipicamente una situazione in cui Batman rischia la vita in una trappola mortale. Questa struttura vale per tutta la prima e la seconda serie (94 episodi in totale), a eccezione di due avventure divise in 3 parti. Nella terza serie prevalgono gli episodi autoconclusivi e compaiono più trame tripartite. Ogni coppia di episodi è dedicata a un singolo supercriminale, mentre le avventure da tre episodi hanno come antagonisti vari cattivi riunitisi in un team up.

Serie Animate & Film d'Animazione:

Batman è stato anche protagonista di numerosi adattamenti animati. Nel 1968 la Filmation pubblicò una serie di episodi nel contenitore The Batman/Superman Hour. Inizialmente erano presenti episodi scollegati con protagonisti entrambi i supereroi, ma l'anno dopo, nel 1969, gli episodi di Superman vennero espunti. A partire dal 1973 Batman apparve anche ne I Superamici (Super Friends) . Nel 1977 la Filmation realizzò dei nuovi episodi, The New Adventures of Batman, che furono immessi nuovamente in serie-contenitore (come Tarzan and the Super 7, Batman and the Super 7, The Batman/Tarzan Adventure Hour).

Batman - The Animated Series

Batman (Batman: The Animated Series) è una serie animata americana prodotta Warner Bros.e dedicata al personaggio di Batman. La serie è andata in onda a partire dal 1992 ricevendo ampi consensi di IGN ha definito la serie come il miglior adattamento su Batman mai realizzato, il miglior cartone animato tratto da un fumetto del periodo e la seconda miglior serie animata del periodo. La serie si è conclusa nel 1995, per poi proseguire con Batman - Cavaliere della notte del 1997.

L'atmosfera degli episodi (realizzata da Bruce Timm) è cupa come nei fumetti successivi a Il ritorno del Cavaliere Oscuro e ad Anno Uno, mescolata ad un particolare gusto retrò e con un pizzico di ironia, per potersi accattivare le simpatie del pubblico giovane. Le storie spaziano dalla classica lotta al crimine, con fughe e acrobazie, fino ai polizieschi in cui Batman esegue rilevamenti come un poliziotto della scientifica. La serie è stata premiata con un Emmy e due Daytime Emmy.
Per gli episodi sono stati sfruttati personaggi del fumetto, come Dick Grayson nei panni di Robin, il commissario James Gordon, il maggiordomo Alfred Pennyworth e gli antagonisti più noti, come il Joker, il Pinguino, Catwoman e Due Facce.
Sono stati inoltre inseriti avversari meno noti al grande pubblico, ad esempio Man-Bat e Ra's Al Ghul. Lo sceneggiatore Paul Dini e la sua squadra hanno anche creato dei personaggi ad hoc, il più famoso dei quali è Harley Quinn, una psichiatra che si innamora del Joker e lo aiuta nei suoi crimini.
A causa della censura applicata ai programmi per ragazzi, Batman non usa alcun tipo di arma, cosa comunque in linea con il personaggio, mentre i criminali utilizzano armi inusuali come il mitragliatore Thompson. Gli unici ad impugnare pistole sono i poliziotti. Batman utilizza quindi solo una serie di congegni presi dalla sua bat-cintura, come ad esempio il classico rampino rivisitato in versione moderna, ed i propri muscoli, esaltati nel disegno, sviluppati tramite l'allenamento. L'attrezzatura usata da Batman e le situazioni in cui si ritrova spesso rasentano la fantascienza, come nel caso, ad esempio, delle vicende che lo vedono affrontare l'Uomo d'argilla o il labirinto creato dall'Enigmista. La serie non segue la continuity del fumetto originale, quindi in alcuni episodi sono narrate in modo nuovo le origini degli avversari di Batman, come ad esempio Mister Freeze, le cui nuove origini verranno trasposte nel fumetto.

Dalla serie sono stati tratti tre lungometraggi animati realizzati per il circuito dell'home video: Batman: La maschera del Fantasma, uscito anche al cinema, (ispirata a Batman: Anno due), Batman: SubZero, con Mister Freeze come avversario, e Batman: Il mistero di Batwoman, realizzato dopo la serie successiva.

Batman: La maschera del Fantasma

Batman: La maschera del Fantasma (Batman: Mask of the Phantasm) è un film d'animazione statunitense del 1993 diretto da Eric Radomski e Bruce Timm ed è il primo film d'animazione dedicato a Batman.
La pellicola racconta della comparsa del Fantasma, misterioso killer che Batman cerca di fermare e smascherare.
Dopo l'enorme riscontro di critica e pubblico ricevuto con la serie animata Batman (1992), la Warner Bros. ideò la pellicola come direct-to-video, ma in seguito decise di farla uscire anche al cinema, il 25 dicembre 1993. I registi sono gli stessi autori della serie animata, che nel 1993, sulla scia del successo appena ottenuto, propongono alla Warner di creare un lungometraggio tratto da essa, fortemente ispirati dalla serie fumettistica Batman: Anno due. I produttori sono Benjamin Melniker e Michael Uslan. In questo film si narrano parti delle vicende antecedenti la nascita del supereroe e del suo nemico numero uno: il Joker. Cronologicamente, tutta la storia avviene prima di On Leather Wings, ossia il primo episodio della serie animata, e gira attorno al primo amore di Bruce Wayne, Andrea Beaumont.

Batman: SubZero

Batman: SubZero (Batman & Mr. Freeze: SubZero) è un film d'animazione statunitense del 1998 diretto da Boyd Kirkland.
Il film racconta del disperato tentativo di Mr. Freeze, disposto a sacrificare la vita di Barbara Gordon, per salvare la vita di sua moglie Nora Fries. La pellicola è un seguito dell'episodio Gelo profondo della serie animata. L'uscita del film è stata rimandata al 1998 a causa della reazione negativa del pubblico per Batman & Robin, tuttavia SubZero ha ricevuto una forte risposta positiva da parte della critica, andando molto meglio di Batman & Robin.

Batman: Il mistero di Batwoman

Batman: Il mistero di Batwoman è un film d'animazione statunitense del 2003 diretto da Kurt Geda e Tim Maltby.
Uscita direttamente per il mercato home video, la pellicola racconta della comparsa di Batwoman, una misteriosa vigilante non legata a Batgirl, su cui Batman si trova a dovere indagare.
Carltron Duquesne e Rupert Thorne stanno contrabbandando delle armi provenienti da Kasnia per conto di Oswald "Pinguino" Copplepot, quando vengono ostacolati da Batwoman, misteriosa Donna Pipistrello di cui neanche Batman era al corrente.
Ad una riunione della Wayne Enterprises viene presentato un tipo di metallo rivoluzionario, e Bruce Wayne vuole conoscere la sua creatrice, Roxanne Ballantine, ed inizia a frequentare Kathy Duquesne, figlia di un criminale ma apparentemente onesta. Intanto, Gordon, Bullock e la nuova detective Sonia Alcana chiedono a Batman di indagare.

Batman - Cavaliere della Notte (The New Batman Adventures)

Batman - Cavaliere della notte (The New Batman Adventures) è una serie televisiva a disegni animati realizzata nel 1997 da Warner Bros; si compone di 24 episodi realizzati in due stagioni. La serie è nota anche con un altro titolo Batman: Gotham Knights a causa della somiglianza con l'omonima serie di fumetti. Alla base di questa serie animata c'è il notevole successo riscontrato dalla serie precedente. Il giovane Dick Grayson sveste i panni di Robin, che vengono indossati dal piccolo Tim Drake (terzo Robin fumettistico), per indossare quelli di Nightwing. L'antefatto di questo cambio viene narrato nella miniserie a fumetti Batman Adventures - The Lost Years di Hilary J.Bader e Bo Hampton.

Il disegno dei personaggi è molto simile a quello della serie precedente: Batman, ma più vicino, anche per colorazione e carattere dei personaggi, alla serie animata Superman del 1996 e al film d'animazione a essa ispirata Batman: Il mistero di Batwoman.
Dalla serie precedente l'Uomo pipistrello si differenzia principalmente per alcuni dettagli: il mantello (come gli altri elementi del costume) non è più blu scuro con ombre nere, ma nero con ombre grigie. Bruce Wayne ha un incarnato più chiaro, gli occhi sono più definiti, stretti e azzurri, anziché abbozzati e neri. Nel costume il logo del pipistrello, da nero inscritto in un ovale oro, diventa soltanto nero senza altri dettagli. Si modifica un poco anche la fisicità e la presenza del personaggio, con spalle più larghe e gambe più fini. Quando fu prodotta la serie di Superman nel 1996 venne deciso che quel nuovo stile di personaggi sarebbe stato usato per varie produzioni animate a seguire, evoluzione confermata e accentuata nella serie posteriore Justice League Unlimited. Questo diverso costume si era già visto nella serie precedente in tutti gli episodi flashback (in tutti quei racconti ambientati precedentemente rispetto alla storia cornice). Non viene mai specificato il motivo per il quale Batman decida di utilizzare il vecchio costume.

Batman of the Future (Batman Beyond)

Batman of the Future (Batman Beyond) è una serie televisiva a cartoni animati creata dalla Warner Bros. Television come una continuazione della leggenda di Batman. Fa parte della continuity dell'universo animato DC Comics creato da Paul Dini e Bruce Timm.
Fu trasmessa in America dal 1999 al 2002 e diede vita a un film realizzato per l'home video e alla serie derivata The Zeta Project, ancora inedito in Italia.

La serie è ambientata approssimativamente 40 anni dopo la fine di Batman, cavaliere della notte e vede Bruce Wayne ritiratosi a vita privata e non più a capo della sua azienda, diretta dal losco Derek Powers. L'ex difensore di Gotham si era infatti ritirato dalla lotta al crimine durante un'azione per liberare una donna presa in ostaggio, allorquando puntò una pistola contro uno dei rapitori. Vergognatosi del proprio comportamento decise che non avrebbe mai più indossato i panni di Batman. Vent'anni dopo il destino fa incontrare lo studente ribelle Terry McGinnis (figlio di Warren McGinnis, dipendente della Wayne Tech), e l'anziano miliardario, che lo salva da una banda di Jokers (teppisti che idolatrano l'arcinemico Joker). Grazie al ragazzo Wayne scopre che Powers sta vendendo un potente gas nervino a potenti di altri paesi e che il padre del ragazzo lo aveva scoperto pagando con la vita.
Il ragazzo, desideroso di vendetta e infastidito dal rifiuto di Wayne di aiutarlo, ruba la tuta di Batman e la usa per sventare i piani di Powers. La notte dopo l'aereo col gas viene dirottato, e Wayne fa visita a Terry in casa sua, chiedendogli di sbrigare delle commissioni per lui.
Da allora il ragazzo diventa il nuovo protettore di Gotham e, seppur con notevole difficoltà, riuscirà a farsi aiutare e accettare da Barbara Gordon, che ha preso il posto del padre nella polizia di Gotham in qualità di commissario.

Batman of the Future: Il ritorno del Joker

Batman of the Future: Il ritorno del Joker (Batman Beyond: Return of the Joker) è un film d'animazione statunitense del 2000 diretto da Curt Geda.
Ispirato alla serie animata ambientata nel 2039 Batman of the Future (1999-2001), nella quale un anziano Bruce Wayne cede il mantello di Batman al giovane Terry McGinnis, in questo film il Joker fa ritorno a Gotham City.
Distribuito nelle sale statunitensi il 12 dicembre 2000, la pellicola venne tagliata di circa quattro minuti per alcune scene di violenza presenti; nella successiva edizione in DVD venne poi presentata la pellicola comprensiva delle parti eliminate.

The Batman

he Batman è una serie animata del 2004 prodotta da Warner Bros, incentrata sulle vicende del personaggio dei fumetti Batman, creata nel 2004. La serie costituisce per la storia del supereroe una vera e propria rilettura in chiave moderna, più industriale ed underground, basata sullo stile del film Batman Begins. Per questo motivo non è connessa in alcun modo con il corso attuale degli eventi nel fumetto.
Il giovane Bruce Wayne è appena tornato a Gotham City dopo un lungo viaggio d'addestramento attorno al mondo, e inizia la sua campagna di lotta contro il crimine sotto le mascherate vesti di Batman. La serie è strutturara in cinque stagioni da tredici episodi ciascuna diventando la serie animata sull'uomo pipistrello più longeva dopo Batman - La serie animata del 1992. Diversamente però dalla vecchia serie animata di Batman del 1992, in questa serie mancano alcuni villain antagonisti storici di Batman come Due Facce e Ra's al Ghul.

Batman contro Dracula

Batman contro Dracula (The Batman vs. Dracula) è un film d'animazione statunitense del 2005 diretto da Michael Goguen.
La pellicola, uscita direttamente per il mercato home video (il 18 ottobre 2005 negli Stati Uniti), racconta lo scontro tra l'Uomo Pipistrello e il Conte Dracula.

Il Joker e il Pinguino fuggono da Arkham. Al cimitero di Gotham, Pinguino cerca un tesoro che aveva nascosto lì, ma scopre che c'è solo la bara del conte Dracula, esportata lì e, sbadatamente, lo sveglia. Dracula morde il guardiano del cimitero, ipnotizza Pinguino, sempre col tentativo di creare un esercito di altri vampiri. A una cena della Wayne Industries, Dracula si infiltra e incontra Batman, nelle vesti di Bruce Wayne, e la sua fidanzata Vicki Vale, dove vampirizza uno dei camerieri della cena. Pochi minuti dopo iniziò al cimitero il primo scontro fra Batman e Dracula. L'uomo pipistrello torna a casa malridotto e capisce subito che Dracula ha una forza superiore alla sua, e niente può sconfiggerlo. Nel successivo vespro, al cimitero, Joker si incontra con Pinguino, e sbadatamente, anche lui apre la bara di Dracula, così viene morso e diviene anche lui un vampiro. Dopo che Batman ha scoperto che anche Joker è una delle vittime, fa di tutto per riportarlo alla sua forma normale, sebbene lui sia suo nemico, e ci riesce. Dracula, che inoltre è innamorato anche di Vicki Vale, vuole usarla per riportare in vita l'amata moglie Carmila, usando l'essenza della vita della ragazza. Per non far interrompere la cerimonia di sangue, Dracula ipnotizza Batman, che in un primo momento verrà sopraffatto dall'ipnosi del vampiro, ma grazie alla sua forza di volontà, riuscirà a rompere l'ipnosi, a salvare la fidanzata e a sconfiggere Dracula facendolo diventare cenere. Alla fine della vicenda, a Gotham si crederà che era solo una trovata del Pinguino per trovare un tesoro nascosto; gli unici che sapranno la verità sono Batman, Pinguino e Alfred.

Batman The Brave and the Bold

Batman: The Brave and the Bold è una serie animata statunitense parzialmente basata su The Brave and the Bold, serie a fumetti della DC Comics che raffigura due o più supereroi che si uniscono per risolvere un crimine o sconfiggere un supercattivo. Come suggerisce il titolo, il cartoon si concentra sui regolari "team-up" di Batman con altri supereroi simili alle loro più conosciute versioni fumettistiche. Negli USA la serie è stata trasmessa su Cartoon Network dal 14 novembre 2008 all'8 agosto 2001. In Italia, invece, viene trasmessa su Italia 1 dall'8 novembre 2009 e in replica su Cartoon Network dal 3 maggio 2010 (gli ultimi 5 episodi della prima stagione sono stati trasmessi in prima visione su Cartoon Network). Attualmente sono state trasmesse completamente le prime due stagioni.

Batman - Il Cavaliere di Gotham

Batman - Il Cavaliere di Gotham è una raccolta di sei OAV ispirati al personaggio di Batman. E' la terza produzione del DC Universe Animated Original Movies dopo Superman Doomsday - Il Giorno del Giudizio e Justice League: The New Frontier  prodotti da DC Comics e Warner Premiere, realizzati dagli studi giapponesi Madhouse, Studio 4°C, Production I.G e Bee Train, e distribuiti in un unico volume da Warner Home Video, i sei anime sono ambientati in un periodo di tempo che intercorre tra i due film di Christopher Nolan Batman Begins (2005) e Il cavaliere oscuro (2008), anche se diversi elementi degli episodi non sono legati al canone della trilogia cinematografica realizzata da Nolan. Negli episodi compaiono i villain Deadshot, Killer Croc, e Spaventapasseri.

Batman: Under the Red Hood

Batman: Under the Red Hood è un film d'animazione direct-to-video del 2010 diretto da Brandon Vietti e basato sui personaggi di Batman e di Cappuccio Rosso. La pellicola è tratta dalla storia a fumetti Batman: Cappuccio Rosso (Batman: Under the Hood) scritta da Judd Winick, il quale è anche sceneggiatore di questa trasposizione. Nella trama, il misterioso criminale Cappuccio Rosso arriva a Gotham City e ingaggia una guerra tra bande che coinvolge Maschera Nera e Joker. 
Il film d'animazione è stato distribuito negli Stati Uniti il 27 luglio 2010.

 Batman: Year One

Batman: Year One è un film d'animazione del 2011 diretto da Sam Liu e Lauren Montgomery basato sull'omonimo fumetto di Frank Miller, e prodotto dalla Warner Premiere, Warner Bros. Animation e DC Entertainment.
Batman: Anno Uno (Batman: Year One) è una storia che rinarra le origini di Batman. Bruce Wayne e il tenente di polizia James Gordon arrivano a Gotham City: uno ritorna alla propria città natale dopo anni di assenza, l’altro si è trasferito insieme alla moglie Barbara per problemi con i precedenti colleghi.
Gordon si scontra subito con il commissario Loeb e l’agente Flass, principali rappresentanti della corruzione e della violenza gratuita che affligge la polizia della città. Non volendo partecipare al giro di tangenti che corrompe la polizia, il tenente Gordon è vittima di un pestaggio da parte dei colleghi.
Bruce Wayne, celandosi dietro la fama di ricco annoiato e playboy, decide di saggiare l’allenamento e le abilità maturate negli anni in giro per il mondo…

 Batman: The Dark Knight Return (Parte 1)

Batman: The Dark Knight Returns - Part 1 è un film d'animazione del 2012 diretto da Jay Oliva e basato sulla prima parte del graphic novel Il ritorno del Cavaliere Oscuro di Frank Miller.
Bruce Wayne, ormai vecchio, torna a vestire i panni di Batman per proteggere Gotham City dai criminali noti come Mutanti. Al fianco del Cavaliere Oscuro combatte il nuovo Robin, una ragazza di nome Carrie Kelly. Batman si scontra con il capo dei Mutanti, lo sconfigge e lo fa finire in prigione. Dopo una serie di interventi di chirurgia plastica, Harvey Dent è riuscito a rifarsi il volto, ma ha perso tutti i capelli. Uscito dalla clinica in cui era rinchiuso, Due Facce prende possesso di un aereo con l’intento di far esplodere un edificio, ma viene fermato da Batman. Il sindaco di Gotham si incontra in carcere con il capo dei Mutanti per proporgli una tregua, ma viene ucciso da quest’ultimo. Gordon, che sta per andare in pensione, libera il capo dei Mutanti per permettere a Batman di sconfiggerlo davanti ai suoi uomini. Dopo una dura lotta, il Cavaliere Oscuro ha la meglio. I Mutanti cominciano a farsi chiamare Figli di Batman e abbandonano le vesti di criminali per quelle di grezzi vigilanti. Joker segue in televisione il caso dei Figli di Batman con un ampio sogghigno.

Batman: The Dark Knight Return (Parte 2)

Batman: The Dark Knight Returns - Part 2 è un film d'animazione del 2013 diretto da Jay Oliva e basato sulla seconda parte del graphic novel Il ritorno del Cavaliere Oscuro di Frank Miller. E' il seguito del precedente film animato Batman: The Dark Knight Returns - Part 1.
 Gotham City è sotto la protezione ancora una volta di Batman,invecchiato, insieme a una nuova Robin ed entrambi continuano la loro Battaglia contro il crimine, che riemerge nel lato peggiore sotto forma del Joker.
Nel frattempo Superman ha ricevuto mandato dal Presidente di fermare il Cavaliere Oscuto.
Tra i piani perversi del Joker che porta Batman fin ai più oscuri livelli di pazzia , e la presenza dell’invincibel Uomo D’Acciaio, il Cavaliere Oscuro deve confrontarsi con avversari e alleati simultanemanete per mantenere la pace a Gotham.

Film

Batman (film 1989)


Batman è un film del 1989, diretto da Tim Burton. Basato sull'omonimo personaggio della DC Comics, è interpretato da Michael Keaton, con Jack Nicholson nel ruolo del supercriminale Joker, Kim Basinger in quello di Vicki Vale, e Jack Palance nel ruolo del potentissimo gangster Carl Grissom.
Fu il primo della serie di film su Batman prodotti dalla Warner Bros. e fu un successo critico e finanziario, ottenendo ai tempi il più alto incasso per una pellicola basata su un fumetto della DC Comics. Batman ricevette moltissime nomination ai BAFTA, ai Golden Globe e ai Saturn Award. Inoltre, nel 1990, Peter Young e Anton Furst furono premiati con l'Oscar alla migliore scenografia. Il film ispirò l'omonima serie animata vincitrice di un Emmy, nonché diversi altri film di supereroi prodotti successivamente. La Warner acquisì i diritti su Batman dalla DC Comics nel 1979, grazie al lavoro di Michael E. Uslan e Benjamin Melniker, e affidò la produzione a Jon Peters e Peter Guber. Dopo l'ingaggio di Tim Burton alla regia, Steve Englehart e Julie Hickson contribuirono al trattamento della storia, mentre Sam Hamm lavorò alla sceneggiatura. Il greenlight per Batman fu dato solo dopo il successo ottenuto da Burton con Beetlejuice - Spiritello porcello nel 1988. Per il ruolo del protagonista erano stati inizialmente presi in considerazione diversi attori famosi; Michael Keaton venne alla fine scelto tra lo scetticismo di molti; il ruolo del Joker fu subito accettato da Jack Nicholson, secondo decisive circostanze contrattuali che dettavano un alto compenso, orari di ripresa, e alcuni profitti dal botteghino.

Batman - Il Ritorno

Batman - Il ritorno è un film del 1992 diretto da Tim Burton, sequel di Batman (1989) e secondo capitolo della saga. oggetto e sceneggiatura si basano sul personaggio creato da Bill Finger e Bob Kane. Ad interpretare Batman viene chiamato di nuovo Michael Keaton, mentre Danny DeVito è il Pinguino, Michelle Pfeiffer è Catwoman e Christopher Walken è Max Shreck, secondo antagonista del film.
In un primo momento era previsto che nel film dovesse comparire anche il personaggio di Robin, debuttando così nella serie, però, dopo esser stato impressionato dal copione di Daniel Waters, Burton cambiò idea. Wesley Strick fu poi ingaggiato per rimodellare il copione, eliminando i personaggi di Robin e di Harvey Dent/Due Facce. Il film fu interamente girato negli studio della Warner Bros. a Burbank in California (mentre il promo fu girato nei Pinewood Studios in Inghilterra), con Danny Elfman ritornato alla composizione della colonna sonora, che citerà poi come un'esperienza stressante, ma comunque molto positiva.[senza fonte] Batman - Il Ritorno fu un successo sia commerciale che di critica, ma suscitò delle controversie (essendo percepito come troppo dark per i bambini). Gli appassionati di fumetti espressero pensieri e recensioni miste. Il film riceverà anche delle nomination agli Oscar e agli MTV Movie Awards.

Batman Forever

Batman Forever è un film del 1995, diretto da Joel Schumacher. Il film è il terzo capitolo della saga dedicata all'Uomo-Pipistrello dopo Batman e Batman - Il ritorno diretti da Tim Burton (anche se nel film non vi è alcun riferimento alle due pellicole precedenti).
In questo episodio Bruce Wayne/Batman, interpretato da Val Kilmer, affiancato da Dick Grayson/Robin (Chris O'Donnell), si trova ad affrontare Due Facce (Tommy Lee Jones) e l'Enigmista (Jim Carrey) e a salvare la dott.ssa Chase Meridian (Nicole Kidman), sua nuova fiamma. Michael Gough è per la terza volta il maggiordomo Alfred Pennyworth e Pat Hingle ancora l'eccentrico Commissario di polizia James Gordon.
Il nuovo capitolo di Batman ha ricevuto alcune critiche per la scomparsa alla regia di Burton, ma comunque il film ha ottenuto tre nomination per gli Oscar: miglior fotografia, miglior sonoro, e miglior montaggio sonoro.

Batman & Robin

Batman & Robin è un film del 1997, diretto da Joel Schumacher. È il seguito di Batman Forever, sempre diretto da Schumacher.
In questo episodio Batman (George Clooney), affiancato da Robin (Chris O'Donnell) e Batgirl (Alicia Silverstone), è chiamato ad affrontare i supercriminali Poison Ivy (Uma Thurman), Bane (Jeep Swenson) e Mr. Freeze (Arnold Schwarzenegger). Michael Gough è per la quarta e ultima volta il maggiordomo Alfred Pennyworth e Pat Hingle ancora l'eccentrico Commissario di polizia James Gordon.
Il film ha ricevuto critiche molto negative, tanto da far chiudere la serie cinematografica dedicata a Batman, che in effetti è ripresa solo nel 2005, con un completo reboot, con tre film diretti da Christopher Nolan che, pur essendo sempre prodotti dalla Warner Bros., riprendono la storia dall'inizio ed in diversa chiave scenica: Batman Begins, Il cavaliere oscuro e Il cavaliere oscuro - Il ritorno.

Batman Begins

Batman Begins è un film del 2005 diretto da Christopher Nolan e basato su Batman, personaggio dei fumetti creato da Bob Kane e Bill Finger. Il film è un reboot della saga, cioè ignora le pellicole precedenti, non considerandole per la stesura della trama.
In questo primo episodio della saga, viene narrata l'origine del personaggio di Batman, dalla morte dei genitori di Bruce Wayne (Christian Bale) fino allo scontro con Ra's al Ghul (Liam Neeson), affiancato da Carmine Falcone (Tom Wilkinson), e dallo psichiatra Jonathan Crane (Cillian Murphy) che diventerà in seguito il criminale conosciuto con il nome di Spaventapasseri. Nel cast figurano anche Gary Oldman, Katie Holmes, Michael Caine e Morgan Freeman.
Il film è uscito il 15 giugno 2005 nelle sale negli USA, mentre in Europa è stato distribuito nelle sale in contemporanea il 17 giugno 2005. Questo film è seguito da Il cavaliere oscuro nel 2008 e Il cavaliere oscuro - Il ritorno nel 2012.

Il Cavaliere Oscuro

Il cavaliere oscuro (The Dark Knight) è un film del 2008 diretto da Christopher Nolan e basato su Batman, personaggio dei fumetti creato da Bob Kane e Bill Finger. La pellicola è il seguito di Batman Begins (2005), anch'esso diretto da Nolan, ed è stata preceduta dal film direct-to-video Il cavaliere di Gotham, raccolta di cortometraggi animati realizzati in stile anime, che coprono l'arco temporale tra i due lavori cinematografici.
In questo episodio della saga Bruce Wayne, ovvero Batman (Christian Bale), affiancato dal procuratore distrettuale Harvey Dent (Aaron Eckhart) e dal commissario Jim Gordon (Gary Oldman), si trova ad affrontare il criminale Joker (Heath Ledger). Nel cast figurano anche Maggie Gyllenhaal, Michael Caine e Morgan Freeman.
Il film è stato girato negli Stati Uniti, in particolare a Chicago, e ad Hong Kong, con molte sequenze realizzate impiegando la tecnologia IMAX. La sua uscita è stata preceduta da un'enorme campagna di marketing virale online. Inoltre, ha destato particolare attenzione nei mass media la morte di Ledger, avvenuta il 22 gennaio 2008, poco dopo il termine delle riprese. Il cavaliere oscuro è stato distribuito nelle sale statunitensi a partire dal 18 luglio 2008 e ha incassato più di un miliardo di dollari in tutto il mondo, rimanendo per tre anni il film di supereroi di maggiore successo. La pellicola ha ricevuto numerose candidature e riconoscimenti, tra cui due premi Oscar, a Richard King per il miglior montaggio sonoro e a Heath Ledger come miglior attore non protagonista.

Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno

Il cavaliere oscuro - Il ritorno (The Dark Knight Rises) è un film diretto da Christopher Nolan, uscito il 20 luglio 2012 negli Stati Uniti e il 29 agosto in Italia (con un'anteprima il 21 agosto) La pellicola, prodotta da Legendary Pictures e Warner Bros., è il capitolo conclusivo di una trilogia iniziata nel 2005 con Batman Begins e proseguita nel 2008 con Il cavaliere oscuro, entrambi diretti da Nolan con protagonista Christian Bale.
All'indomani dell'enorme successo ottenuto con Il cavaliere oscuro, subito il pubblico e i media si sono interrogati riguardo all'eventualità di un terzo episodio del franchise iniziato con Batman Begins, un nuovo film ipotizzato non prima del 2011 anche da Jeff Robinov, presidente della Warner Bros. Solo nell'aprile 2010 la casa di produzione Warner Bros. ha annunciato l'uscita del film per il 20 luglio 2012. Il 27 ottobre Nolan ha rivelato il titolo della pellicola, The Dark Knight Rises.
Christopher Nolan, regista dei due capitoli, ha dichiarato che con Il cavaliere oscuro aveva voluto creare un film completo senza correre il rischio di tralasciare o demandare qualcosa ad un eventuale film successivo. Christian Bale, ultimo interprete di Batman al cinema, ha parlato delle difficoltà di ogni "terzo capitolo", cioè di creare un sequel ed un villain migliori del precedente, ma che il provarci rappresenta comunque una sfida. Solo dopo aver terminato Inception, uscito nel luglio 2010, Nolan ha iniziato ad occuparsi di questo terzo capitolo, e nel frattempo ha confermato la sua partecipazione al riavvio del franchise cinematografico di un altro personaggio DC Comics, Superman.

(fonte: Wikipedia)

1 commento:

  1. Sito fantastico. Esaustivo e completo su ogni cosa inerente la DC comics. Superbo!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...