martedì 17 dicembre 2013

LE SCHEDE DI SUPERGOKU: JUSTICE LEAGUE

La Justice League of America, spesso abbreviata in JLA, è un gruppo di supereroi DC Comics creato dallo sceneggiatore Gardner Fox, da un'idea di Julius Schwartz. In Italia è stata spesso tradotta con il nome di Lega della giustizia. Infatti, anche l'edizione Planeta DeAgostini, sebbene mantenga la dicitura originale nei titoli, nelle vignette interne e nei redazionali adotta la dicitura «Lega della Giustizia».
Durante la Silver Age, visto il grosso successo che i supereroi stavano nuovamente riscuotendo, Gardner Fox decise di "rispolverare" la vecchia Justice Society of America, inserendo in un unico team i maggiori eroi della DC Comics, che originariamente includeva Superman, Batman, Aquaman, Flash, Lanterna Verde, Martian Manhunter e Wonder Woman, a cui in seguito si unirono anche Freccia Verde, Atomo e Hawkman; decise inoltre di sostituire il termine un po' altolocato "Society" col più popolare "League" ispirandosi alle leghe degli sport più popolari d'America, la National Football League e la Major League Baseball.
Sui testi di Fox e i disegni di Mike Sekowsky, la Justice League of America debuttò su The Brave and the Bold n.28 nel 1960, e divenne rapidamente uno dei titoli più venduti.
Durante gli anni il gruppo si è anche diviso in sotto-sezioni come Justice League Europe, Justice League International, Justice League Elite, Justice League Task Force, Extreme Justice e Justice League Antarctica.

L'incarnazione rilanciata dallo scrittore scozzese Grant Morrison nel 1997, ha avuto invece come fondatori tutti i personaggi principali dell'universo DC: Superman, Batman, Martian Manhunter, Lanterna Verde (Kyle Rayner), Aquaman, Flash III (Wally West) e Wonder Woman. Morrison li collocò in una base sulla Luna, la Torre di Guardia, e con un avanzato sistema computerizzato di monitoraggio della Terra e un sofisticato teletrasporto, riuscivano ad arrivare ovunque ci fosse bisogno di loro.
Sebben in molti si fossero dichiarati scettici all'idea di un gruppo che comprendeva tutti questi "big", la serie riscosse invece un successo clamoroso, vincendo anche alcuni premi; fu questa formazione ad ispirare la serie animata Justice League, poi rinominata in Justice League Unlimited, e il videogioco Justice League Heroes: in entrambi i casi, per la politically correct, Kyle Rayner e Aquaman vennero sostituiti da John Stewart e da Hawkgirl.

Serie Animate:

I Superamici

I superamici (titoli originali Super Friends, 1973 e The Super Powers Team: Galactic Guardians, 1986) è il titolo di una serie televisiva d'animazione statunitense prodotta da Hanna-Barbera, basata sui personaggi dei fumetti della Justice League of America pubblicati dalla DC Comics.
I protagonisti della serie furono Superman, Batman, Robin, Aquaman e Wonder Woman. A questi si aggiunsero con il ruolo di spalle umoristiche, prima Wendi e Marvin e poi i Super-gemelli Zan e Jayna. Occasionalmente altri personaggi della Justice League presero parte alle avventure, inclusi Flash, Plastic Man, Freccia Verde, Firestorm e Hawkman.
Il cartone animato, nella sua versione originale, si sviluppa su circa 60 episodi suddivisi in varie serie, ovvero:
  • Super Friends (197374)
  • The All-New Super Friends Hour (197778)
  • All-New Super Friends/Challenge of the Super Friends (1978)
  • The World's Greatest Super Friends (197980)
  • Super Friends (198081)
  • Super Friends (198182)
  • The lost Super Friends Episodes (198384)
  • Super Friends: The Legendary Super Powers Show (198485)
  • The Super Powers Team: Galactic Guardians (198586)

Justice League

Justice League è una serie televisiva a cartoni animati prodotta nel 2001 dalla Warner Bros Animation, e composta da due stagioni per un totale di 52 episodi. In lingua italiana è stata trasmessa solo la prima stagione dal canale Boing del digitale terrestre, dal settembre 2005.
Nel 2004 la serie ha avuto un seguito, Justice League Unlimited, che vide aumentare di numero i personaggi dell'universo DC, nonché modificare il tipo di narrazione, più orientato verso storie autoconclusive che alle saghe da due o tre episodi. Questo cartone animato fa parte del DC Animated Universe.

La storia si svolge nell'universo animato DC creato precedentemente da Bruce Timm e Paul Dini con le avventure di Superman e Batman. Proprio i due eroi si trovano ad investigare su strani fatti avvenuti nei laboratori Star, e trovano un J'onn J'onzz tenuto prigioniero dai federali grazie a visioni premonitrici di Superman (indottegli dallo stesso marziano). Grazie ad esso scoprono di un complotto orchestrato da un gruppo di alieni mutaforma per conquistare il mondo, nella battaglia contro di loro si uniscono ai tre anche Flash (già comparso in un episodio di Superman), John Stewart, l'Alata e Wonder Woman (i quali invece esordiscono in questa serie). Grazia all'unione delle loro conoscenze e dei loro poteri i sette supereroi riescono a scongiurare la minaccia planetaria e, da allora decidono di lavorare insieme col nome di Justice League.
Il gruppo si trova da allora a dover affrontare diverse altre minacce e vivere molte altre avventure (spesso versioni animate di famose maxisaghe o crossover DC); ad esempio il tradimento dei Manhunters con l'intento di rubare il potere delle Lanterne Verdi, L'attentato ad Aquaman che mette il mondo sull'orlo di una guerra terra-Atlantide, La resurrezione di Lord Hades per mano di Felix Faust, Il perfido tiranno Mongul, che schiavizza Superman e lo costringe a battersi sul pianeta della guerra, i Piani di conquista planetaria tramite controllo mentale di Grodd, La diffusione di un virus che uccide solo gli uomini per mano della perfida amazzone Arestia, L'avvento di una versione malvagia della stessa Justice League, l'injustice Gang del malato terminale Luthor, La dittatura di Vandal Savage, L'aggressione onirica del Dottor Destiny, Eclipso, La secret Sodiety ed infine l'invasione Thanaghariana dovuta al tradimento dell'Alata; che nonostante si ribelli al suo comandante poiché affezionatasi agli umani ed aiuti a sconfiggere le sue stesse armate, deciderà pentita, di lasciare la Lega ponendo fine alla sua relazione con John Stewart.

Gli episodi speciali della serie televisiva a cartoni animati Justice League sono andati in onda negli Stati Uniti d'America nel modo seguente: i primi 2, che insieme formano un episodio diviso in 2 parti, il 1º marzo 2003 quando la seconda stagione non era ancora trasmessa mentre il 3° prima dei 3 episodi finali della seconda stagione, il 7 febbraio 2004 su Cartoon Network.

Justice League Unlimited

Justice League Unlimited è una serie televisiva a cartoni animati prodotta nel 2004 dalla Warner Bros Animation, e composta da due stagioni per un totale di 39 episodi. È il seguito della serie Justice League, rispetto alla quale sono stati aumentati di numero i personaggi dell'universo DC, nonché modificato il tipo di narrazione, più orientato verso storie autoconclusive che alle saghe da due o tre episodi. Questo cartone animato fa parte del DC Animated Universe.

Dopo gli eventi della guerra Thanaghariana, La Justice League, senza più l'Alata (Hawkgirl) e la Watchtower (sacrificata nella guerra) deve riorganizzarsi e ricominciare. Qui parte Justice League Unlimited, la seconda parte della storia, che oltre ad essere strutturata su episodi autoconclusivi propone sullo schermo praticamente tutti i personaggi maggiori dell'universo DC, mostrando un ingigantimento della Lega. La storia, riprende dunque parecchi anni dopo l'invasione dei Thanaghariani, dato il cambiamento di alcuni personaggi (esemplare in tale proposito è John Stewart), con una nuova Torre di controllo adibita a gigantesca stazione orbitante e dozzine di nuovi membri che hanno fatto si di rendere il gruppo un'organizzazione planetaria di grande spessore sociale e politico.
L'introduzione di personaggi come Freccia Verde e The Question, oltre che la candidatura di Lex Luthor a Presidente degli Stati Uniti d'America; pone anche parecchie riflessioni morali, spargendo di un tono profondo l'intera storia, che di episodio in episodio riesce a dare un quadro di molti importanti supereroi DC (tra cui anche quelli poco considerati o conosciuti) ed il ritorno dell'Alata tra i membri fondatori, nonché la sua successiva riconciliazione con gli altri membri; La lega inoltre (o meglio alcuni membri) farà un viaggio nel futuro, incontrando la versione futuristica dello stesso gruppo, tra cui milita anche Terry McGinnis (protagonista del precedente show Batman of the Future).
Più avanti sono esemplari la comparsa di personaggi come Capitan Marvel e Amanda Waller; nonché la fusione cerebrale tra Luthor e Brainiac, dopo che questi viene estromesso dalle elezioni in seguito alla pubblica scoperta delle sue attività criminali.
Ultimi nemici affrontati nel proseguimento della stagione finale, sono invece la Legion Of Doom e Darkseid, che fusosi con Brainiac assalterà la terra con tutte le sue truppe rendendo necessario per il suo abbattimento la cooperazione tra la Justice League ed i più grandi criminali da loro affrontati.

Young Justice

Young Justice (rinominata dalla seconda stagione Young Justice: Invasion) è una serie televisiva americana a cartoni animati, creata da Greg Weisman (già autore di Gargoyles, il risveglio degli eroi) e Brandon Vietti per Cartoon Network. Non si tratta di un adattamento del fumetto omonimo, bensì di un adattamento dell'intero universo DC che si focalizza sui giovani super eroi.
La serie narra le avventure di un gruppo di giovani super eroi adolescenti (in prevalenza sidekick, ossia spalle come Robin, Kid Flash o Aqualad) denominato "La Squadra" che porta a termine delle covert operations per conto della Justice League, di cui rappresenta la controparte giovanile e si svolge sulla Terra-16 del nuovo multiverso DC.

Prima stagione

Il primo doppio episodio introduce i personaggi di Robin, Aqualad, Kid Flash e Speedy/Freccia Rossa, ansiosi di essere riconosciuti non più come semplici spalle, ma come veri e propri supereroi. Tuttavia il rifiuto dei loro mentori (Flash, Batman, Aquaman e Freccia Verde) li porta a reagire in maniera diversa: Speedy (il più anziano del gruppo) abbandona il suo maestro e comincia a lavorare in proprio come Freccia Rossa, mentre gli altri approfittano dell'assenza della Lega per investigare su un incendio avvenuto nei laboratori Cadmus, dove scoprono che sono stati creati segretamente un giovane clone di Superman (Super Boy) e un gruppo di armi viventi denominate Genomorph.
L'episodio prosegue poi con la scoperta (da parte dello spettatore) che il Cadmus e le origini di Superboy sono connesse con un gruppo misterioso denominato "La Luce" e con Robin, Aqualad e Kid Flash che riescono a convincere Batman a formare una squadra per covert operation (in cui viene anche inserito Superboy) che possa occuparsi delle operazioni che la Justice League avrebbe difficoltà a tenere segrete, data la celebrità dei suoi membri.
La base della Squadra viene dunque stabilità in una caverna del monte Justice, vicino a Bay Harbor ed al team iniziale si uniranno nel corso della prima stagione anche Miss Martian (nipote di Martian Manhunter), Artemis, Zatanna e (sul finale) Rocket.

Seconda stagione

La seconda stagione (nota come Young Justice: Invasion) è ambientata cinque anni dopo la precedente e vede la Squadra (a cui sono stati aggiunti nuovi elementi come Beast Boy e Bumblebee) indagare sul collegamento fra La Luce e una razza di alieni che ha invaso la Terra sostituendosi a personalità importanti (tra cui il Segretario dell'ONU), a seguito di un attacco sul loro pianeta perpetrato da sei membri della Lega (Batman, Superman, Martian Manhunter, Wonder Woman, Alata e John Stewart) durante il periodo in cui erano sotto il controllo della stessa Luce nell'ultimo episodio.
Contemporaneamente Freccia Rossa (scoperto essere un clone del Cadmus alla fine della prima stagione) viaggia per il mondo con la compagna Cheshire alla ricerca del vero Roy Harper, mentre Aqualad s'infiltra fra gli uomini di suo padre Balck Manta (succeduto ad Ocean Master come membro della luce) per indagare sull'identità del misterioso partner alieno della Luce.

Film d'Animazione


DC Universe Animated Original Movies è una serie di film d'animazione direct-to-video dedicati ai personaggi dell'Universo DC e prodotti da Warner Premiere, Warner Bros. Animation e DC Comics.
Le case di animazione e il veterano Bruce Timm hanno iniziato a collaborare alla serie nel 2006, con un progetto di un paio di film all'anno, commercializzati da Warner Home Video.

Justice League - The New Frontier

Justice League: The New Frontier è un film d'animazione direct-to-video statunitense del 2008 diretto da Dave Bullock. È un adattamento della serie limitata della DC Comics DC: La nuova frontiera.
Il film (ambientato dal 1953 al 1960) è stato scritto dallo scrittore di Justice League Stan Berkowitz, con Darwin Cooke, lo scrittore e artista del fumetto, in qualità di consulente visivo e della storia.
Il film ha ricevuto un divieto ai minori di 13 anni per i contenuti/immagini violenti ed è stato distribuito il 26 febbraio 2008.
È il secondo in ordine cronologico dei Film Animati Originali dell'Universo DC distribuiti dalla Warner Premiere e dalla Warner Bros Animation, con la prima distribuzione di Superman: Doomsday ed il successivo Batman: Gotham Knight. Il film è stato trasmesso per la prima volta il 18 ottobre 2008 su Cartoon Network. Vengono narrate le vicende che hanno portato i più grandi eroi della terra ad incontrarsi per la prima volta e a formare il gruppo supereroistico “Justice League”.

Wonder Woman



Wonder Woman è un film d'animazione del 2009 diretto da Lauren Montgomery, adattamento della serie a fumetti Wonder Woman della DC Comics. È il quarto film della serie di lungometraggi DC Universe Animated Original Movies realizzati dalla Warner Premiere e Warner Bros. Animation. Il film è stato prodotto da Bruce Timm. In Italia è stato trasmesso solo in TV, su Italia 1 il 16 ottobre 2011. La storia è una rielaborazione delle origini del personaggio scritta da George Perez nella storia “Gods and Mortals” del 1987.



Lanterna Verde - Prima Missione

Lanterna Verde - Prima missione (Green Lantern: First Flight) è un film d'animazione direct-to-video del 2009 scritto da Alan Burnett, prodotto da Bruce Timm e diretto da Lauren Montgomery. La pellicola, che appartiene alla DC Universe Animated Original Movies, riprende le origini del personaggio della DC Comics Lanterna Verde e si concentra sulla prima missione di Hal Jordan, il primo umano ammesso nel Corpo delle Lanterne Verdi. Il cartone animato racconta le origini di Lanterna Verde, quando il pilota Hal Jordan viene arruolato per entrare nei Green Lantern Corps. Il mentore del nuovo Lanterna Verde è Sinestro.



Superman/Batman: Nemici Pubblici

Superman - Batman: Nemici pubblici (Superman/Batman: Public Enemies) è un film originale del 2009 pubblicato in formato DVD come adattamento di "Public Enemies" - storia originale d'apertura del fumetto Superman/Batman - che si concentra sull'alleanza tra Superman e Batman al fine di prevenire un colpo alla Terra da parte di un meteorite e di far crollare Lex Luthor, che nel frattempo è diventato Presidente degli Stati Uniti. Il film è il sesto nella linea di film del DC Universe Animated Original Movies rilasciata dalla Warner Premiere e dalla Warner Bros. Animation. I doppiatori originali riprendono i loro ruoli dell'Universo Animato DC, anche se non è una produzione correlata a tale universo se non, appunto, per le voci dei personaggi. Superman e Batman si troveranno soli contro tutti i supereroi della terra, e dovranno riuscire a sventare i piani criminali architettati da lex Luthor, che è riuscito a diventare presidente degli Stati Uniti.

Justice League - La Crisi dei Due Mondi

Justice League: La crisi dei due mondi è un film d'animazione direct-to-video statunitense del 2010 diretto da Lauren Montgomery e Sam Liu. Il film è il settimo nella linea di film del DC Universe Animated Original Movies rilasciata dalla Warner Premiere e dalla Warner Bros. Animation. Il lungometraggio è basato sul film animato mai realizzato dal titolo Justice League: Worlds Collide, che era inteso come ponte tra l'allora conclusa serie animata Justice League e la serie seguente, Justice League Unlimited. Il progetto del film venne accantonato per mancanza di staff per la produzione della pellicola e della serie simultaneamente. Crisis on Two Earths fu rielaborato dal copione di Worlds Collide per rimuovere i riferimenti alla continuità delle serie televisive.
Una versione eroica di Lex Luthor (Chris North) da un universo parallelo compare per reclutare la Justice League e farsi aiutare a salvare la sua Terra dal Sindacato del crimine, una versione malvagia della Justice League. Mentre la maggior parte degli eroi va con Luthor, Batman rimane indietro per terminare la costruzione della Torre di Guardia. La Lega incontra un mondo parallelo dove Slade Wilson (il caro vecchio Deathstroke) è il Presidente degli Stati Uniti. Il mondo fu estorto dal Sindacato del crimine, e l’unica cosa che lo trattiene dall’attacco definitivo è la paura della minaccia di un attacco nucleare da parte delle nazioni mondiali contro la loro base lunare.
Owlman (la versione malvagia di Batman) sta costruendo un’arma in grado di distruggere intere città. Sconosciuto a tutti tranne che ad Owlman, l’arma può distruggere interi mondi. Lavorando sotto la teoria che possono esistere molti mondi paralleli, e che ognuno si sviluppa in seguito alle nostre scelte, comincia a cercare la Terra Prime, la prima Terra. Owlman, un nichilista, crede che l’unica scelta non invalidata dalla creazione di un universo parallelo invertito è di mettere fine allo stesso multiverso. Verrà fermato da Batman all’ultimo momento, che lo inviò insieme alla bomba in un mondo inabitabile dove fu distrutto senza causare danni.

Superman/Batman Apocalypse

Superman\Batman: Apocalypse è un film d'animazione direct-to-video statunitense del 2010 basato sulla trama del fumetto Superman\Batman: "The Supergirl da Krypton" ed è un sequel di Superman\Batman: Nemici Pubblici. Lo stile artistico è parzialmente basato su quello di Michael Turner, che disegnò l'arco di fumetto Superman\Batman. Il film è la nona produzione nella linea  DC Universe Animated Original Movies rilasciata dalla Warner Premiere e dalla Warner Bros. Animation. È stato pubblicato il 28 settembre 2010. Nonostante il titolo, il film si concentra principalmente sull'introduzione del persoinaggio di Supergirl e la sua relazione con Superman; Batman svolge solo un ruolo di supporto.

Superman/Shazam!: Il Ritorno di Black Adam

Superman\Shazam!: il Ritorno di Black Adam è un film d'animazione del 2010, diretto da Joaquim Santos due e scritto da Michael Jelenic, caratterizzato da George Newbern e Jerry O'Connell che riprendono i loro ruoli da Justice League Unlimited  come Superman e Capitan Marvel che cooperano nella battaglia contro il potente Black Adam. Il film è la decima produzione nella linea  DC Universe Animated Original Movies rilasciata dalla Warner Premiere e dalla Warner Bros. Animation. È stato pubblicato il 9 novembre 2010. Millenni fa, Shazam, il mago custode della Roccia dell’Eternità scelse come campione dell’umanità un valoroso guerriero egiziano, Teth-Adam.
Questi pronunciando il nome del mago si trasformò in Black Adam, dotato dei poteri delle divinità egizie: la resistenza di Shu; la velocità di Heru, la forza di Amon; la saggezza di Zehuti; il potere di Aton; il coraggio di Mehen. Dopo secoli di fedele servizio, Black Adam rimase corrotto dalla sua stessa forza, uccidendo il suo stesso faraone e autoproclamandosi nuovo signore d’Egitto. Lo stregone fu costretto a eliminarne la minaccia bandendolo nel più lontano angolo della galassia. Ora dopo 5.000 anni Black Adam è riuscito a tornare, ed esige vendetta sul mago e sul suo nuovo inconsapevole campione, colpevoli ai suoi occhi di averlo privato di quanto gli spettava di diritto.

Lanterna Verde - I Cavalieri di Smeraldo

Lanterna Verde - I Cavalieri di Smeraldo (Green Lantern: Emerald Knights) è un film animato del 2011. Fa parte dei film di animazione direct to video della DC Comics, che racconta varie storie dei membri del corpo delle Lanterne Verdi, inclusi Abin Sur, Kilowog, Laira e Mogo. È stato distribuito negli Stati Uniti il 7 giugno del 2011. Anche se non ha collegamenti narrativi con Lanterna Verde - Prima missione, viene utilizzato lo stesso design dei personaggi.
Come Batman - Il Cavaliere di Gotham, il film è una antologia, ma a differenza del Cavaliere di Gotham, I Cavalieri di Smeraldo usa un unico stile di animazione e una trama principale connessa con i vari racconti.
Due capitoli (Mogo Doesn't Socialize e Abin Sur) sono basati su delle storie a fumetti scritte da Alan Moore, che di solito non vuole che il suo nome venga incluso negli adattamenti delle sue storie.
Nell'attesa di battersi contro Krona, un vecchio nemico dei Guardiani dell'Universo, la Lanterna Verde della Terra Hal Jordan, Kilowog, Sinestro e altri membri del Corpo delle Lanterne Verdi raccontano alla nuova recluta Arisia le loro più emozionanti avventure, a partire dai ricordi della prima Lanterna fino ai terribili eventi che portarono alla Notte più profonda per i membri del Corpo.

Justice League Doom

Justice League: Doom è un film di animazione direct to video della DC Comics, vagamente basato sull'arco di storie a fumetti scritto da Mark Waid: "Justice League: Torre di Babele". Il film è stato adattato e scritto da Dwayne McDuffie e diretto da Lauren Montgomery, ma non rappresenta un sequel diretto del film Crisis on Two Earths, anche se presenta lo stesso caracter design dei personaggi. È stato pubblicato il 28 febbraio 2012, ed è il tredicesimo film nella linea  DC Universe Animated Original Movies rilasciata dalla Warner Premiere e dalla Warner Bros. Animation.  
Il film è dedicato alla memoria di Dwayne McDuffie, che morì poco dopo la scrittura del film.
In questa pellicola vediamo impegnati i super eroi Superman, Wonder Woman, Flash, Green Lantern, Martian Manhunter, Cyborg e Batman, i quali dovranno vedersela con la Legion of Doom, un gruppo di supercriminali che scopre ed impiega un piano di contingenza del Cavaliere Oscuro per neutralizzare ogni singolo componente della Justice League.

 Justice League: The Flashpoint Paradox 

Justice League: The Flashpoint Paradox è un film d'animazione, nonché adattamento del crossover Flashpoint pubblicato nel 2011 dalla DC Comics.
Trattasi del diciassettesimo lungometraggio DC Universe Animated Original Movies, è diretto da Jay Oliva e vede l'attore Justin Chambers prestare la voce a Flash, mentre Dana Delany e Ron Perlman riprenderanno rispettivamente i ruoli di Lois Lane e Deathstroke. E' stato pubblicato il 30 luglio 2013.
Quando il viaggio nel tempo permette a Flash e la sua famiglia di correggere un passato sbagliato, le increspature dell’evento portano ad una realtà alternativa e disastrosa dove la Justice League non si è mai formata, e Superman non è stato ancora trovato. Insieme ad un più violento Cavaliere Oscuro e a Cyborg, Flash tenta di ripristinare la continuity della timeline originale mentre questo nuovo mondo è devastato da una guerra feroce tra gli Amazzoni di Wonder Woman e gli Atlantidei di Aquaman.

(fonte: Wikipedia)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...