martedì 17 dicembre 2013

LE SCHEDE DI SUPERGOKU: POWER RANGERS


Power Rangers è il nome di un franchise di serie televisive d'azione della Saban Entertainment per ragazzi che racconta le avventure di giovani teenager che si trasformano nei supereroi che danno il nome allo spettacolo. Il programma è strettamente legato ad un impero di merchandising posseduto dalla ditta giapponese di giocattoli Bandai, distribuito in Italia da Giochi Preziosi. Da questa serie ne sono altre molto simili, come VR Troopers e Beetleborgs.
Lo spettacolo è basato sulle serie giapponese Super Sentai, ma invece di essere un semplice doppiaggio dell'originale, sono una "nuova" produzione in cui vengono mischiati scene con attori americani insieme a quelle con attori giapponesi (generalmente i combattimenti in cui compaiono coperti da una maschera). A causa della natura molto giapponese di molte delle storie, spesso le trame sono perlomeno leggermente cambiate per essere adattate ad un pubblico occidentale.
Power Rangers è stato prodotto da Saban Entertainment dal 1993 fino alla fine del 2002,in co-produzione con la Fox Children's Productions (in seguito Fox Kids Worldwide) dal 1995 al 2002, e trasmesso sui canali della Fox Broadcasting Company. In Italia è stato importato (e, come avviene per quasi tutti i prodotti del Sol Levante censurato) da Alessandra Valeri Manera e Nicola Bartolini Carrassi per Mediaset. Carrassi ha rappresentato per l'Italia il diritto publishing e merchandising della serie, scrivendone anche una riduzione in romanzo, pubblicato da Diamond Publishing. Nel 2001 la Saban Entertainment fu ufficialmente acquistata dalla Disney. Lo spettacolo continuò ad essere trasmesso sui canali Fox fino allo smantellamento di Fox Kids nel 2002 e da allora è stato trasmesso su diversi canali di proprietà Disney.
La Saban Capital Group ha ri-acquistato nel 2011 i diritti relativi al franchising dei Power Rangers dalla Walt Disney Company. Sotto il nome di Brands Sabans, la nuova società ha già negoziato un accordo pluriennale con Nickelodeon la realizzazione della 18º stagione dei Power Ranger composta per ora da solo 20 episodi che sono andati in onda nei primi mesi del 2011. Nell'accordo stipulato era compreso anche ri-acquisto delle precedenti 17 stagioni, per un totale di oltre 700 episodi e la loro successiva messa in onda. Secondo Haim Saban, il motivo del riacquisto è dovuto al fatto che la Disney non aveva la creatività a sfruttare appieno il franchise dei Power Ranger, questo anche perché l'associazione delle madri americane gli andò contro dicendo che vi era troppa violenza nelle serie TV. Per tale motivo l'azienda ha speso la cifra di 500 milioni di dollari per l'acquisto, lo sviluppo e la realizzazione del nuovo spettacolo.

Ogni stagione (o "generazione") di Power Rangers è incentrata intorno ad un gruppo di persone guidato da un mentore (nelle prime stagioni a ricoprire questo ruolo era la creatura spaziale Zordon), spesso teenager (gli attori sono in realtà di età compresa tra 18 e 23 anni), che ottengono superpoteri per combattere i seguaci di diversi malvagi, che vanno da demoni, a alieni a robot. Per attivare i poteri i personaggi devono trasformarsi eseguendo una sequenza di azioni e recitando una formula. Nel corso delle serie i Power Rangers imparano l'importanza del lavoro di squadra e della perseveranza, man mano che combattono cattivi progressivamente più difficili da sconfiggere. Come nella loro controparte Super Sentai, dalla quale parte dei filmati di ogni episodio proviene, viene ad un certo punto scatenato un mostro, che solitamente i Power Rangers devono distruggere.
Spesso prima che un mostro venga sconfitto questo cresce fino a proporzioni gigantesche, forzando i Power Ranger ad usare giganti macchine biomeccaniche conosciute come Zord. In molti casi questi Zord possono combinarsi per formare macchine più avanzate (e di aspetto più umanoide) conosciute come Megazord. In molte serie a causa della maniera in cui i Zord si combinano i Power Ranger possono anche usare parti intercambiabili per migliorare le loro capacità di combattimento o combinare i Megazord per formare Megazord ancora più grandi. Nelle prime stagioni compaiono combinazioni estremamente grandi di Zord conosciuti come Ultrazord.

Un Power Ranger è un umano o umanoide in grado di trasformarsi da una forma naturale, privo di poteri in un guerriero superumano avvolto in un costume che gli si adatta come un guanto e che funziona da armatura, così come con un elmetto molto resistente con un visore opaco, che in molti casi serve a proteggere la sua identità. Tale trasformazione avviene per mezzo di un dispotivo (che può essere sia di tipo tecnologico che magico) chiamato "morpher" (tradotto nell'edizione italiana della prima stagione di Migthy Morphin in "trasformanti"), tramite il quale il Ranger si connette ad un campo energetico chiamato "Rete Universale dei Morpher". Ogni gruppo di Ranger attinge il suo potere da un punto diverso di questa rete.
Un ranger trasformato possiede generalmente forza superumana, resistenza e capacità di combattimento corpo a corpo. Un ranger non trasformato può possedere altre abilità innate (come telepatia, supervelocità, invisibilità, ecc.), che non sono generalmente correlate direttamente ai suoi poteri di Ranger. Una volta trasformati i Ranger paiono mantenere la loro fisiologia originale al di sotto dei loro costumi, dato che in diverse occasioni i loro elmetti sono stati rimossi o rotti, rivelando al di sotto la loro forma naturale. A parte gli elmetti i costumi paiono essere indossati e rimossi in modo praticamente istantaneo, con un lampo di luce o qualche altro effetto speciale. In alcuni casi i Ranger sono tornati al loro aspetto normale involontariamente a causa di potenti attacchi fisici, subendo ferite potenzialmente mortali sul loro corpo naturale.

I Ranger operano regolarmente in squadre di cinque, con un sesto ranger speciale che spesso completa il gruppo. In alcuni casi ad un nucleo base di tre elementi vengono più tardi aggiunti due o tre Ranger aggiuntivi. Ogni costume e spettro di energia di un Ranger è abbinato ad un colore specifico, generalmente rosso, giallo e blu a cui si aggiunge una combinazione di rosa, verde, nero o bianco. I Ranger possono prendere il nome dai loro rispettivi colori, come "Ranger Rosso", "Ranger Blu", ecc. (anche se nella versione italiana sono indicati all'inglese quindi Blue Ranger, Black Ranger ecc....), alle volte vengono usati numeri o altri nomi. Non c'è generalmente più di un Ranger di un dato colore in una squadra (altrimenti si confondono), ma alle eccezioni a questa regola vengono generalmente dati nomi alternativi (come Navy per un blu alternativo, o Cremisi o Quantum per un rosso alternativo). I costumi di una data squadra sono generalmente praticamente identici a parte i colori e forse una designazione numerica; ogni ranger aggiuntivo (come il sesto ranger standard) ha regolarmente modifiche aggiuntive al costume.

Mighty Morphin Power Rangers

Power Rangers (Mighty Morphin Power Rangers) è una serie televisiva d'azione per ragazzi in tre stagioni, che ha iniziato la franchise Power Rangers, prodotta dalla Saban Entertainment dal 1993 al 1996.
La serie è stata prodotta acquistando alcune scene (quasi tutte di combattimento, ad eccezione, per esempio, delle scene dei cattivi nella prima parte della serie) dai telefilm giapponesi Super Sentai, con eroi che si trasformano e utilizzano giganteschi robot. Ad ogni sentai, creato annualmente in Giappone, corrisponde una serie dei Power Rangers.
Nelle tre stagioni prodotte sono state usate le scene dei sentai Kyōryū sentai Juranger, Gosei Sentai Dairanger e Ninja Sentai Kakuranger.

Quando la strega intergalattica Rita Repulsa e i suoi scagnozzi si liberano da una prigionia durata dieci millenni con l'intento di conquistare la Terra, Zordon, un grande saggio intrappolato millenni prima da Rita tra due dimensioni, aiutato dal fedele robot Alfa 5, raduna cinque giovani studenti (Jason, Kimberly, Zack, Billy e Trini) dell'immaginaria città di Angel Grove per contrastare i piani della donna.
Zordon fa dei giovani una squadra di combattenti dotati di armi e di "zord" (robot da combattimento giganteschi), chiamati "Dinozord" e ispirati ai dinosauri. I cinque Dinozord uniti formano il potente Megazord, un titanico robot antropomorfo con cui ingaggiare lo scontro con i mostri nemici(ingigantiti dai poteri di Rita o Lord Zedd).

Durante il corso della prima stagione si unisce a loro anche Tommy Oliver (Green Ranger) che appare nella serie come Evil Green Ranger, fedele guerriero di Rita Repulsa. Dopo essere arrivato quasi sul punto di distruggere gli altri ranger, torna in sé, si redime e si unisce al resto del gruppo, e con lui il robot Dragonzord, che unito al Megazord, forma l'ancor più potente Megadragozord.
Nella seconda e terza stagione il
Green Ranger viene sostituito dal White Ranger, che diviene il capo
della squadra. I Dinozord vengono sostituiti dagli Thunderzord e, successivamente, dai Ninjazord e dagli Shogunzord.

Mighty Morphin Alien Rangers (spesso chiamata semplicemente Alien Rangers) è una miniserie televisiva integrante di Mighty Morphin Power Rangers e più precisamente della terza parte di quest'ultima e prima di Power Rangers: Zeo. Come nella terza stagione dei Power Rangers, questa usò spezzoni e mostri della diciottesima serie Super Sentai, Ninja Sentai Kakuranger.

Quando Master Vile (il padre di Rita) trasformò i Rangers originali in bambini senza poteri, Zordon chiese l'aiuto degli Alien Rangers di Aquitar, che sono composti da:
  • Delphine, il leader (White Aquiar Ranger)
  • Aurico, il comandante in campo (Red Aquiar Ranger)
  • Cestro, l'esperto di tecnologia (Blue Aquiar Ranger)
  • Corcus (Black Aquiar Ranger)
  • Tideus (Yellow Aquiar Ranger)
Mentre sono sulla Terra, gli Alien Rangers soffrono costantemente di disidratazione, causata dalla mancanza di una sorgente di acqua pura che si trova solo su Aquitar. Gli Alien Rangers contrastarono con successo le forze nemiche fino a che i Rangers riuscirono a trovare un modo per ripristinare i propri poteri, così da permettere agli Alien Rangers di tornare sul loro pianeta natale.

Power Rangers - Il film è il primo film ispirato alla serie TV omonima ma a differenza di quest'ultima il film è una produzione totalmente americana, ed è stato girato a Sidney. Non è in continuity con la serie TV.
Dopo che i Rangers hanno partecipato ad una raccolta fondi buttandosi col paracadute, viene disseppellito per sbaglio un uovo gigante in un cantiere di Angel Grove. Lord Zedd e Rita Repulsa riescono ad aprire l’uovo e a far uscire la creatura al suo interno, Ivan Ooze. Zordon lo aveva intrappolato dentro l'uovo migliaia di anni fa e adesso Ooze è deciso a vendicarsi su di lui; quindi Ooze si traveste in un mago ambulante e si mette a vendere ai ragazzi della città una sostanza fangosa viola, che ha il potere di prendere sotto controllo i loro genitori, al fine di disseppellire e ricostruire i suoi Titani Ectomorfici, Hornitor e Scorpitron.
Mentre i Power Rangers combattono gli uomini di Ivan Ooze, il Centro di Comando è lasciato senza difese, permettendo a Ooze di distruggerlo, quasi uccidendo Zordon e disattivando Alpha 5. A causa della distruzione, i Power Rangers perdono i loro poteri e si ritrovano costretti ad andare su pianeta Phaedos a trovare il nuovo potere dei Ninjetti. Sul pianeta Phaedos i Rangers vengono aiutati da Dulcea, che dà ai 6 ragazzi il nuovo poetere Ninja, basato sui sei animali: il falco a Tommy, la scimmia a Rocky, l'orso ad Aisha, il lupo a Billy, l’airone a Kimberly e la rana ad Adam. Dulcea manda i Rangers verso il Tempio Ninjetti per trovare il nuovo Grande Potere. Sulla loro strada devono combattere uno scheletro di dinosauro vivente e delle statue viventi al tempio. Quando le statue vengono infine distrutte, il Grande Potere viene rivelato ai 6 ragazzi, che sono così pronti a tornare sulla Terra.
Al loro ritorno, i Rangers trovano la terra sotto l’attacco dei Titani Ectomorfici di Ooze e chiamano allora i loro nuovi Ninjazords a combattere. Riescono a distruggere Scorpitron e quindi si assemblano per formare il Ninja Megazord per combattere Hornitor. Quando Ivan si fonde con Hornitor, i Power Rangers formano il Ninja Mega Falconzord per provare a distruggerlo, e vanno nello spazio a combattere. Durante il combattimento i Rangers riescono a liberarsi dalla presa del gigante Ivan Ooze e lo lanciano verso la cometa di Ryan che passava in quel momento nelle vicinanze della Terra. Così i Power Rangers salvano per l’ennesima volta il nostro pianeta.

Power Rangers Zeo:

Power Rangers Zeo è la seconda serie dedicata ai Power Rangers. È il proseguimento della famosa serie originale Mighty Morphin Power Rangers ed è basata sulla serie tv giapponese Chouriki Sentai Ohranger.

I Ranger si recano al Centro di Comando distrutto e vi trovano lo Zeo Crystal intatto. Poco dopo averlo preso, precipitano in una voragine che si rivelerà essere un accesso alla Sala del Potere (Power Chamber), dove Zordon e Alpha 5 li stanno aspettando. Tramite il potere dello Zeo Crystal, diviso in 5 parti, i Ranger ottengono nuovi poteri. Billy, l'originario Blue Ranger, decide però di restare in disparte e di rinunciare ad essere un Ranger, lasciando a Tanya il cristallo giallo e fungendo da supporto alla Sala del Potere. Tanya diventa quindi lo Zeo Ranger 2 (Yellow).
Mentre si celebra l'apparente sconfitta dei Ranger, il palazzo di Rita e Zedd viene attaccato dal Machine Empire (una gigantesca colonia spaziale meccanica abitata da crudeli esseri robotici) regnata da King Mondo, che costringe Zedd e Rita ad ritirarsi momentariamante sulla galassia M-51 da Master Vile, il padre di Rita. I Ranger vengono così a sapere della nuova minaccia e decidono di usare i loro poteri contro gli abitanti della Machine Empire. In loro aiuto interviene un misterioso Ranger nero, che indossa un'armatura dorata simile a quella del Green Morphin Ranger. All'inizio i Ranger sospettano che si tratti di Billy, ma il nuovo alleato si rivela essere Trey di Triforia, principe del pianeta e Gold Ranger. Indebolito dal viaggio verso la Terra, Trey cerca di passare i suoi poteri a Billy, il quale non riesce però ad acquisirli a causa delle radiazioni negative assorbite dopo l'esplosione del Centro di Comando. Interviene quindi Jason, il primo Red Morphin Ranger, che prende in prestito i poteri di Trey diventando a sua volta il Gold Ranger. Ma i poteri del Ranger dorato consumano la vita di Jason, che si vede costretto a restituirli a Trey, in modo che questi possa salvare il suo pianeta e la sua vita. Billy decide di andare anche lui su Aquitar con Cestria. Poco dopo la loro partenza, Rita e Zedd ritornano e distruggono la Machine Empire sconfiggendo i leader ma decidono di prendersi una vacanza anziché ricominciare i piani di conquista della Terra. Questo causerà l'arrivo di un nuovo nemico dei Power Rangers: Divatox, la piratessa spaziale.

Power Rangers Turbo:

Power Rangers Turbo è la terza serie dei Power Rangers, basata sullaserie tv giapponese Sentai Carrangers.

Ai Power Rangers (Tommy, Adam, Katherine, Tanya e Justin) vengono conferiti i Turbo Poteri per combattere le forze della nuova nemica Divatox. A sorpresa dei Rangers Zordon e Alpha 5 se ne vanno dalla Terra per ritornare a Eltar, il loro pianeta d'origine, lasciando al loro posto come mentore la potente Dimitria e Alpha 6. I Rangers sono anche aiutati dal Blue Senturion, un robot-poliziotto intergalattico. Quattro dei originali Power Rangers decidono di ritirarsi passando la torcia ai nuovi Rangers: T.J, Carlos, Ashley e Cassie.
Il misterioso Phantom Ranger, del quale non viene rivelata l'identità e da cui poteri provengono da Eltar, arriva sulla Terra nel momento giusto e aiuta i Rangers. Il Generale Havoc, il fratello di Divatox, arriva portando con sé una nuova base spaziale per la sorella e il potentissimo Zord Metallasaurus con il quale riesce a rapire il Turbo Megazord. Il Phantom Ranger, del quale Cassie è innamorato, dona ai Rangers i Rescuezords, con il quale sconfiggono Metallasaurus e recuperano il loro Turbo Megazord.
Nonostante gli eroici successi dei Turbo Rangers, la stagione finisce nel peggiore dei modi: i Rangers eliminano il potentissimo mostro Goldgoyle sacrificando il Turbo Megazord, Dimitria e il Blue Senturion tornano a Eltar (che è caduto alle forze del male del Dark Specter), il Centro di Comando viene assalito dai Piranhatrons di Divatox e i Rangers vengono a sapere che Zordon è stato catturato da Dark Specter e Divatox lo sta raggiungendo sul Pianeta Cimmeriano. Ai disperati Rangers (tranne Justin) tocca quindi salire a bordo di uno Space Shuttle della NASADA e seguire la piratessa spaziale nel cosmo...






Questa serie è preceduta dal film Turbo: A Power Rangers Movie che, a differenza del lungometraggio precedente, è in continuity con le serie televisive.






 

Power Rangers in Space:

Power Rangers in Space è la quarta serie dedicata ai Power Rangers basata sul telefilm giapponese Denji Sentai Megaranger. Seqeul della precedente, è l'ultima stagione a conquistare la storia narrata nelle stagione successive e contiene un episodio crossover con la serie Tartarughe Ninja - L'avventura continua, anch'essa prodotta dalla Saban Entertaiment.

Dopo essere stati sconfitti da Divatox, i Turbo Rangers salgono a bordo di una navetta per insegurla e salvare Zordon. A bordo, i Rangers sono confrontati da un inizialmente ostile Red Ranger chiamato Andros, che si allea con loro dopo che questi lo abbiano aiutato a salvare l'Astro Megaship. Per premiare i salvatori, Andros dona ai quattro i nuovi Astro Morphers, con i quali diventano gli Space Rangers. Con l'aiuto del vecchio amico Phantom Ranger e Zhane, il Silver Ranger (trovato ibernato nella navetta), gli Space Rangers affrontano il malvagio Dark Specter e la sua aralda Astronema.
Per la maggior parte, la trama della serie consiste nei Space Rangers che sono alla costante ricerca di Zordon, che Dark Specter ha intenzione di giustiziare per poi rubare i suoi poteri. Per impedire le mosse dei Rangers, Astronema e il padre Ecliptor gli manda in continuazione mostri e robot malvagi da affrontare. L'arrivo degli Psycho Rangers fanno scoprire ad Andros che Astronema era in realtà sua sorella Karone. Ci vorrà del tempo prima che Astronema prenda atto di ciò, ma alla fine si convince che i Rangers stanno per la parte giusta e riconciglia con il fratello ribellandosi a Dark Specter. Ma l'arrivo dello spietato Darkonda, che ri-lava il cervello di Astronema e riduce Ecliptor a diventare un cyborg per sopravvivere, togliendogli così ogni traccia di bene che possedeva. Questo termina della quinta parte della saga degli "Psycho Rangers", degli androidi malvagi mandati sulla Tarra per eliminare gli Space Rangers.
Nel finale della stagione, il cerchio diventa completo quando Dark Specter assalta la Terra e tutte le altre roccaforti del bene della galassia mentre inizia ad assorbire i poteri di Zordon. Gli Space Rangers, gli Alien Rangers, il Phantom Ranger, il Blue Senturion, il Gold Zeo Ranger e i Ribelli KO-35 affrontano coraggiosamente il nemico, ma i loro sforzi sono inutili. Pure gli sforzi degli Space Rangers sono impotenti, che hanno infatti perso tre dei loro cinque Zord e sono così costretti a riorganizzarsi. Darkonda si ribella a Dark Specter e prova ad ucciderlo con una potentissima arma di sua inventione, ma rimane ucciso pure lui. Astronema, con la morte di Dark Specter, diventa così la "Regina del Male" con dispiacere di Divatox. Andros, con un ultimo e disperato sforzo riesce a rivolgere la sorella al bene per sempre, tanto che ella diverrà la Pink Ranger nella serie successiva (Power Rangers: Lost Galaxy).
Gli Space Rangers combattono sulla Terra mentre Andros riesce finalmente a ritrovare Zordon salvo nella fortezza. Zordon decide di farsi sacrificare, trasformandosi in un flusso di energia che sconfigge tutti gli scagnozzi dei nemici tranne proprio Zedd, Rita e Divatox, che vengono trasformati in esseri umani, passando quindi dalla parte del bene. La vittoria dei Power Rangers, stavolta, è definitiva.

Power Rangers Lost Galaxy:

Power Ranger Lost Galaxy (spesso abbreviato come PRLG e spesso semplicemente chiamato Lost Galaxy) è la quinta serie e settima stagione della franchise dei Power Ranger che è stata girata nel 1999. Rappresenta elementi familiari dalle serie precedenti. È basato sulla serie tv giapponese Sentai Super Seijuu Sentai Gingaman.

Questa è la prima serie di Power Rangers che non è una continuazione della serie precedente, con un soggetto ed una storia nuova. Col cambio di poteri annuale che è cominciato con Power Rangers: Zeo ed il soggetto annuale e cambio di storia che cominciano con questa serie, Lost Galaxy è la prima serie a seguire l'impronta della serie di Sentai Super. Ci sono, comunque, allusioni a Zordon, che è la fonte di tutti i poteri dei Power Rangers della Galassia. Anche gli Space Power Rangers e gli Psico Ranger fanno il loro ritorno. Inoltre, Paul Schrier e Jack Banning ripresero i propri ruoli come Bulk e Professore Phenomenus, rispettivamente. Alfa 6 e D.E.C.A., così come l'Astro Megaship (tratto dalla stagione precedente), furono usati nuovamente e Melody Perkins riprese il suo ruolo come Karone a metà della serie.

 La serie comincia con la mastodontica Astronave-città Terra Venture, creata con lo scopo di cercare nuovi pianeti da colonizzare. Leo Corbett, un ragazzo, entra di nascosto nell'astronave perché il fratello è imbarcato lì, e non sa se potrà più rivederlo. Mentre si addestrano su un pianeta, i due fratelli si incontrano e si apre un varco che fa entrare Maya, un'umana di un pianeta primitivo. La ragazza cerca aiuto perché il suo pianeta è stato attaccato da Scorpius, uno strano mostro alieno simile ad una Piovra, che vuole le Spade Quasar e le luci di Orione, però cinque ragazzi, lo stesso Leo, Damon, Kai, Kendrix e Maya, si impossessano delle spade e si trasformano nei Power Rangers:
  • Leo, il Red Ranger, con il leone come zord,
  • Damon, il Green Ranger, che ha come zord il condor
  • Kai, il Blue Ranger, che controlla il gorilla zord.
  • Kendrix, la Pink Ranger, che ha come zord il gatto selvatico
  • Maya, la Yellow Ranger, che ha come zord lupo.
Questi possenti Zord uniti insieme formano il gigantesco Galaxy Megazord. Scorpius vuole che la strega spaziale Trakeena, suo successore femmina, venga da lui, ma gli scagnozzi stanno addestrando Trakeena perché prenda il posto di Scorpius, così dicono a quest'ultimo che Trakeena è stata rapita dai Power Rangers. Scorpius si reca a Terra Venture e combatte contro i Rangers, ma i cinque lo indeboliscono grazie al potere delle luci di Orione e Leo gli dà il colpo di grazia con la sua spada. Trakeena prende il suo posto e ingaggia numerose battaglie con l'aiuto dei mostri più svariati della galassia, finché nella battaglia finale si trasforma nella sua forma naturale di alieno verde umanoide con poteri mortali ma viene sconfitta dai Rangers, soprattutto grazie al Red Ranger, che usa per la prima volta il Battlizer Armor, una speciale Arma che contraddistinguerà tutti i Red Rangers nelle serie successive.

Power Rangers Lightspeed Rescue:

Power Rangers Lightspeed Rescue è una serie televisiva statunitense trasmessa nel 2000, la sesta della saga dei Power Rangers.

Nel deserto, alcuni tuareg trovano una cripta piena d'oro e gioielli, ma inavvertitamente scoperchiano un sarcofago, liberando dei demoni intrappolati in quel sarcofago da 5000 anni. Questi demoni hanno intenzione di ricostruire il castello della loro regina, Bansheera, ma scoprono che al di sopra delle macerie del castello è stata costruita una città, chiamata Mariner Bay. Una associazione misteriosa, la Lightspeed Rescue, recluta cinque persone, che svolgono attività completamente diverse, per scopi sconosciuti. Successivamente si scopre che il fratello di Dana, misteriosamente scomparso qualche anno prima a causa di un incidente stradale, chiamato Ryan, è stato reclutato da Diabolico, il leader dei demoni, e quindi costretto ad odiare la Lightspeed Rescue, ma la dolcezza di sua sorella e la comprensione degli altri Rangers lo fanno passare dalla parte del bene, divenendo così il Titanium Ranger. Lo Zord di Ryan è il Max SolarZord, uno shuttle alimentato da pannelli solari. Dopo varie battaglie i Rangers riusciranno a sconfiggere Diabolico e a riportare la pace a Mariner Bay.
  • Carter Grayson: Red Ranger, vigile del fuoco. Controlla l'Autopompa Rescue-Zord.
  • Chad Lee: Blue Ranger, addestratore di orche. Controlla la Volante Rescue-Zord.
  • Joel Rowlings: Green Ranger, pilota acrobatico. Controlla l'Aereo Rescue-zord.
  • Yellow Ranger, arrampicatrice estrema. Controlla la Scavatrice Rescue-Zord.
  • Diana Mitchell: Pink Ranger, figlia del capitano Mitchell, assistente medica. Controlla l'Ambulanza Rescue-zord.
  • Ryan Mitchell: Titanium Ranger, figlio del capitano Mitchell e fratello di Diana, era sotto il controllo dei demoni. Controlla il Max Solar Zord.

Power Rangers Time Force:

Power Rangers Time Force è la nona serie dedicata alla saga televisiva dei Power Rangers, basata sull'originale giapponese Mirai Sentai Time Ranger.
 
Anno 3001, il mutante Ransik, reietto della società e capo di una criminale, è ricercato da un gruppo di agenti speciali di polizia chiamato Time Force. L'obiettivo del mostro è di tornare indietro nel tempo per conquistare il mondo che non riesce a fare suo a causa della Time Force, ma un agente di quest'ultima, il Red Ranger Alex, lo cattura prima che possa mettere in atto i suoi folli piani.
La Time Force è un'organizzazione quasi infallibile: infatti Ransik era l'ultimo dei criminali ancora liberi. Ma durante il trasferimento in carcere qualcosa va storto: Nadira, la figlia di Ransik attacca il blindato che trasportava il padre e lo libera con l'aiuto del Robot Trask. Ransik, braccato da Alex, è più che deciso a tornare a viaggiare nel tempo, ma il Red Ranger cerca di fermarlo a tutti i costi. Infatti, durante la resa dei conti con il criminale, Alex perde la vita, permettendo così a Ransik di tornare indietro di 1000 anni grazie ad una macchina del tempo. Jen, la fidanzata e promessa sposa di Alex, accorre sul luogo del combattimento troppo tardi ed Alex sviene tra le sue braccia. Fortunatamente sopravvive alla battaglia e diventa capitano della Time Force.
La ragazza, decisa a vendicarsi e a riscattarsi senza sapere che era sopravvissuto (Jen, insieme ai suoi amici Lucas, Trip e Katie, era la responsabile del trasferimento in carcere di Ransik), decide di prendere gli altri quattro Time Morphers a disposizione della Time Force e di seguire Ransik nel passato. E lo fa, disobbedendo al capitano della Time Force in persona. Ma, giunti a destinazione, i Rangers hanno un problema: i loro Morphers hanno bisogno del Red Morpher attivo per attivarsi a loro volta. Inoltre, quest'ultimo può attivarsi solo con il DNA di Alex. Il problema si risolve incredibilmente da solo quando un ragazzo, Wesley Collins (probabile antenato di Alex), aiuta i Rangers in un combattimento in cui stavano avendo la peggio, sbloccando il Red Morpher ed uscendo così vincitori dal combattimento. Inizierà così un'avventura incredibile per il Red Ranger Wes, il Blue Ranger Lucas, il Green Ranger Trip, lo Yellow Ranger Katie e il Pink Ranger Jen.
I cinque hanno inoltre a disposizione i Time Flyers, che, combinati secondo due diverse disposizioni, possono formare il Time Megazord Blue Mode ed il Time Megazord Red Mode. Durante la loro missione i Rangers incontreranno anche un altro Ranger, Eric, il Quantum Ranger, che ha ritrovato il Quantum Morpher che si era perso nei meandri del tempo. Eric dispone del Quantasaurus Rex, o più semplicemente Q-Rex, che può anche trasformarsi in un Megazord a sé stante.
In questa serie vi è anche un episodio Team-Up con i Power Rangers Lightspeed Rescue, dove i Ranger della time Force dovranno combattere contro Vypra che alleata con Ransik, tenterà di richiamare sulla Terra un potentissimo demone.

Power Rangers Wild Force:

  Power Rangers Wild Force è l'ottava serie televisiva basata sulla saga dei Power Rangers. La trama della serie di Power Rangers: Wild Force è basata sull'inquinamento della Terra, infatti i Wild Force Rangers combattono contro i malvagi Org, ovvero demoni intenzionati a conquistare la Terra per poi inquinarla. I Wild Force Rangers traggono i propri poteri dai WildZords Animals, ovvero animali fantastici abitanti dell'isola volante "Animarium".

Ogni Ranger trae forza dal proprio animale:
Questi 5 Zords formano il Wild Force Megazord.
In seguito i 5 Wild Force Rangers riusciranno a formare un altro Megazord: il Congazord, formato da GorillaZord, Black&WhiteBearZord e BysonZord ed EagleZord. Altri Zord ritenuti perduti e ritrovati dai Wild Force Rangers sono: GiraffZord, SoulbirdZord, DillZord e HawkZord (Falcon-Zord).
Verso la fine della serie un altro alleato giungerà ad aiutare i Rangers: Animus, cioè colui che combatté contro Master Org 3000 anni prima e che venne sconfitto da Master-Org (poi distrutto dal Predazord di Merrik, i cui Zord divengono Dark-zord, e quindi potenziato dai poteri della maschera di lupo che, dopo la vittoria su Master-Org, lo trasformano in Zenaku). Questo alleato inizialmente si mostra nelle sembianze di un ragazzino di dieci anni, che dice di chiamarsi Kite (che in inglese significa aquilone) e che viene accolto inizialmente da Cole. In seguito viene accettato da tutti gli altri compagni di Cole, tranne che da Taylor, che solo alla fine si rende conto dei suoi errori.



Sempre in questa serie tutti i red rangers delle stagioni precedenti chiameranno Cole per aiutarli a sconfiggere dei generali sopravvissuti del Machine Empire (vedi Power Rangers: Zeo).





Power Rangers Ninja Storm:


Power Rangers Ninja Storm è la nona serie dedicata al telefilm Power Rangers, basato sulla serie originale giapponese Super Sentai Ninpuu Sentai Hurricaneger. La serie televisiva è stata trasmessa negli Stati Uniti nel 2003 e in Italia da Jetix nel 2004, per un totale di 38 episodi. In questa serie non ci sono riferimenti alle altre storie dei Power Rangers come di solito accadeva nelle altre serie poiché la serie Ninja-Storm non è stata realizzata negli Stati Uniti ma in Nuova Zelanda.

 Tre ninja designati da una profezia di una antica pergamena, dopo aver assistito alla distruzione della loro scuola ninja del vento da parte del malvagio zio Lothor e i suo mostri, sono costretti a combattere il male, sotto la guida del loro maestro sopravvissuto, Sen-Sei. Ai tre si aggiungono altri due, appartenenti ad un'altra scuola ninja, quella del tuono. Inizialmente, sono nemici dei ninja del vento perché vengono condizionati da Lothor, che gli fa credere che i ranger abbiano ucciso i loro genitori. Una volta accertatisi dell'inganno si alleano ai ninja del vento. Successivamente il figlio del Sen-sei del vento recupera nel passato l'anello del samurai diventando anche lui ranger.
I tre hanno il potere dell'aria, dell'acqua e della terra:
  • Red-Wind-ranger Shane Clarke, è il personaggio principale e il capo della squadra orgoglioso ma altruista aiuta sempre i compagni in difficoltà, il suo sport è lo skate, controlla i poteri dell'aria;
  • Blue-Wind-ranger Tori Hanson è l'unica donna della squadra, bionda, il suo sport è il surf; decisamente più furba e tenace di Shane controlla i poteri dell'acqua;
  • Yellow-Wind-ranger Dustin Brooks è il ragazzo mai cresciuto della squadra, lavora in un negozio di motocross e fa motocross, e controlla i poteri della terra.
  • Crimson-Thunder-ranger Hunter Bradley, apparteneva alla scuola del tuono come suo fratello Blake. All'inizio è alleato di Lothor ma poi si unirà ai wind-rangers(Shane,Tori e Dustin).
  • Navy-Thunder-ranger Blake Bradley, fratello di Hunter, apparteneva alla scuola del tuono ed è stato alleato di Lothor per vendicare i genitori. Come il fratello si unirà ai wind-rangers.
  • Green-Samurai-ranger Cam Watanabe, è il figlio di Sen-Sei e controlla il potere del samurai con l'amuleto magico datogli dalla madre in un viaggio nel passato, oltre a stare alla base per aiutare i propri compagni.
I 3 Ninja dell'accademia del vento per sconfiggere Lothor nella battaglia finale, privati da Lothor dei propri morphers, utilizzeranno il proprio potere ninja. Lothor cadrà nell'abisso del male, portando con sé i poteri dei rangers contenuti nell'amuleto del samurai che Lothor aveva rubato al green ranger ( suo nipote ). I 6 ranger si ritroveranno quindi senza più poteri, ma con una lunga carriera come insegnanti nelle rispettive scuole ninja.

Power Rangers Dino Thunder:

 

Power Rangers Dino Thunder è una serie TV americana per bambini appartenente al franchise Power Rangers, di cui costituisce la dodicesima stagione. La serie è prodotta dalla BVS Entertainment e trasmessa dal 14 febbraio al 20 novembre del 2004 su ABC Family, e vede il ritorno di Jason David Frank nei panni di Tommy Oliver ( uno dei protagonisti delle prime stagioni) e la trasmissione del 500esimo episodio del franchise, in cui viene riassunta la storia delle stagioni passate con spezzoni d'archivio. Come la prima stagione di Mighty Morphin Power Rangers anche Dino Thunder utilizza il footage di una serie di Super Sentai basata sui dinosauri come simboli dei protagonisti (in questo caso si tratta Bakuryū Sentai Abaranger del 2003).

Ormai trentenne Tommy Oliver, il più longevo dei Power Rangers, si dedica all'insegnamento della paleontologia in un liceo di Reefside (California). Una serie di eventi fanno avvicinare tre suoi alunni (il calciatore Conner McKnigth, il genio del computer Ethan James e la cantante Kira Ford) alle Dino Gemme, pietre dotate di superpoteri che Oliver nasconde in una base computerizzata sotto la sua casa.
Quando Oliver scopre che le gemme sono entrate a contatto col Dna dei tre ragazzi ne racchiude i poteri in morphers che permettono ai ragazzi di diventare dei combattenti.
Con l'aiuto di Tommy e di altri alleati i tre ragazzi combatteranno il perfido Mesogog.

 I 5 rangers si possono trasformare in power rangers grazie al potere delle dino gemme. A quello stadio possono aumentare il loro potere arrivando alla modalità superdino, dove appaiono degli aculei bianchi (o gialli) su tutto il corpo, anche se la forma può cambiare di ranger in ranger. Questa modalità ha numerose varianti:
  • Superdino max power: è la modalità superdino alla massima potenza. Gli aculei diventano viola e si possono allungare a dismisura. Viene usata soltanto una volta;
  • Superdino gem: è la modalità che usa direttamente il potere delle gemme. Gli aculei diventano gialli lucenti e il potere fisico sale. Viene usata soltanto una volta;
Dopo la modalità superdino, il red ranger Conner, grazie allo scudo del trionfo, acquisisce il potere triassico e raggiunge un nuovo livello di forza, dove ha una dimensione tutta sua. Inoltre, si può ulteriormente trasformare nella modalità "Battlizer", dove diventa potentissimo e può eseguire colpi come la "girandola del dragone" o (il suo colpo più forte) "l'iperraggio".

Power Rangers S.P.D. :

Power Rangers S.P.D. è l'undicesima serie dedicata ai Power Rangers, trasmessa nel 2005 su territorio statunitense.
In un distante futuro, la moderna tecnologia permette di dare una svolta alla cattura dei cattivi nelle città. Una nuova società poliziesca chiamata S.P.D (Space Patrol Delta) sfrutta queste tecnologie per creare un nuovo gruppo di power ranger, chiamati Power Ranger Space Patrol Delta. Questi usano i loro super poteri per sconfiggere il malvagio imperatore Grumm e il suo esercito, dato che questo vuole conquistare la Terra.

Come in ogni serie di Power Rangers ci sono 5 power ranger. Rosso, blu, verde, giallo e rosa, anche se in seguito vedremo aggiungersi altri power ranger:
  • Il ranger rosso: si chiama Jack Landors ed ha il potere di attraversare i solidi. Col tempo, svilupperà anche una grande forza grazie a potenti arsenali.
  • Il ranger blu invece è Sky Tate, il più rispettoso delle regole dell'accademia S.P.D. La sua capacità speciale è la creazione di campi di forza.
  • Il ranger verde, Bridge Carson, è un ragazzo molto all'avanguardia per quanto riguarda la tecnologia. Infatti, in molti casi aiuta lo scienziato Boom per la creazione di alcune macchine. Il suo potere è quello di poter leggere le aure degli altri e il loro pensiero.
  • Il ranger giallo si chiama Z ed è la migliore amica di Jack, avendo vissuto insieme a lui sin dall'infanzia. Il suo potere speciale e quello di sapersi duplicare.
  • Il ranger rosa è Sid, una giovane ragazza bionda e molto attraente. Graziosa e gentile, a volte dimostra di odiare la tecnologia. Nonostante tutto è molto abile nei combattimenti ed ha il potere di trasformare la propria mano in qualsiasi sostanza tocchi.
I ranger sono dotati anche di equipaggiamenti speciali, tra cui una modalità avanzata detta S.W.A.T.

Al fianco dei 5 ranger operano altri personaggi tra cui:
  • La dottoressa Katherine Menx detta "Kat". Per una puntata diventerà anche il Kat ranger, ma purtroppo l'effetto del morpher dura solo un'ora.
  • Il capitano della S.P.D, Anubis Kruger detto "Doggie". È anche lo Shadow Ranger.
  • Sam (omega ranger, che viene dal futuro) che ha il potere di trasferire la corrente su qualsiasi cosa tocchi, grazie a un apparecchio che tiene sul braccio.
  • Boom, l'aiutante di Kat, era stato cacciato dall'accademia tempo fa perché non era adatto a diventare ranger. Sogna però di essere l'Orange Ranger, il ranger secondo lui più forte.
Inoltre, come in tutte le serie, in alcune puntate troveremo i ranger della serie precedente, in questo caso Power Rangers: Dino Thunder.

Power Rangers Mystic Force:

Power Rangers Mystic Force (spesso abbreviato in PRMF o semplicemente chiamato Mystic Force) è la quattordicesima serie dedicata ai Power Rangers, basata su quella giapponese Mahou Sentai MagiRanger. In questa serie i poteri dei protagonisti sono basati sulle formule magiche, che sbloccano man mano che la loro personalità eroica fa dei progressi.

Circa venti anni fa, in una dimensione magica parallela alla nostra, le forze delle tenebre erano potentissime e diedero inizio ad una guerra chiamata la Grande battaglia. Un esercito, guidato da un potente guerriero, giunse sulla terra con lo scopo di conquistare il regno magico, il regno umano, e di combattere una legione di coraggiosi e potenti maghi. I Mistici combatterono valorosamente fino a quando il male li spinse indietro dal bordo del mondo umano. Il mago più forte di tutti, Leanbow, lanciò un incantesimo e spedì il male e i guerrieri in Underworld, chiudendo il sigillo dei cancelli per tutta l'eternità. Le forze del bene ostacolarono con successo le forze oscure per salvare il mondo, ma persero Leanbow, che si sacrificò per sconfiggere una volta per tutte le forze del male. Il mondo umano non avrebbe mai dovuto sapere della Grande Battaglia, né dei sacrifici compiuti per la loro vita. Ora gli umani vivono in pace e tranquillità, totalmente ignari di ciò che si sta per risvegliare.
La città di Briarwood viene colpita da un terremoto, che spezza il sigillo, permettendo al male di rinnovare il suo tentativo di invadere il mondo umano. La maga Udonna, rendendosi conto che le forze del male sono tornate, inizia a cercare e a convincere cinque ragazzi che vivono a Briarwood (trasformandosi in un anziano che aveva bisogno di aiuto perché affermava che suo fratello era entrato nella foresta), a diventare i Power Rangers Mystic Force insieme a lei, in modo tale da sconfiggere il Maestro Supremo ovvero il capo del mondo delle tenebre. All'inizio Nick (futuro Red Mystic Ranger) non riusciva a credere nella magia, mentre gli altri ragazzi iniziano a crederci quasi subito (soprattutto Chip), diventando Power Rangers. Quando Nick ha una visione con i suoi amici in difficoltà, attaccati da Koragg, il Guerriero Lupo, decide di iniziare a credere nella magia per aiutare i suoi amici, diventando il Red Mystic Ranger.
Successivamente Udonna perde i suoi poteri di Ranger per mano di Koragg, il compito di salvare la Terra è tutto nelle mani di Nick, Chip, Madison, Vida, Xander e Daggeron. I Ragazzi sono aiutati da Clare, impacciata apprendista di Udonna, e dal genio Jenji.
I ragazzi, sotto la guida di Udonna, apprendono gradualmente le arti magiche. Inizialmente non hanno grandi poteri, ma quando dimostrano coraggio ed eroismo ricevono nuove formule magiche da usare in battaglia. Nel combattimento dispongono ciascuno di una differente arma, chiamata magispada. Nel corso della serie imparano ad usare il potere dei titani, che li trasforma in grandi robot guerrieri, i quali possono combinarsi in un unico potente megazord. Inoltre ad un certo punto acquisiscono i poteri leggendari; con questi poteri hanno accesso ad una trasformazione diversa da quella che usavano in precedenza, e due volte più potente. Essa si caratterizza per un costume differente e per l'uso di uno scettro magico come arma da combattimento al posto delle magispade. Anche il megazord cambia e diventa più forte.
Utilizzando le loro abilità magiche e di combattimento, i Power Rangers Mystic Force devono contare sulla forza della loro squadra e della loro amicizia per salvare il mondo.

Power Rangers Operation Overdrive:

Power Rangers Operation Overdrive è la tredicesima serie televisiva dedicata ai Power Rangers. Ha debuttato negli USA il 26 febbraio 2007.
Cinque coraggiosi ragazzi partecipano ad una caccia al tesoro di livello mondiale per ritrovare i cinque gioielli dispersi della Corona Aurora. Superano varie avventure per evitare che le Forze Oscure, i fratelli malefici Moltor e Flurious (poi si aggiungeranno Kamdor, Miratrix e i Gatti fuorilegge), si impossessino della Corona. La sorte dell'intero universo è nelle loro mani.
I cinque protagonisti sono il Red Ranger Mackenzie Hartford (James Maclurcan), il Black Ranger Will Aston (Samuel Benta), la Yellow Ranger Ronnie Robinson (Caitlin Murphy), il Blue Ranger Dax Lo (Gareth Yuen) e la Pink Ranger Rose Ortiz (Rhoda Montemayor).
Nel corso della serie si aggiunge un nuovo membro, Tyzonn alias il Mercury Ranger (la quale storia somiglia molto a quella capitata a Leanbow) in seguito si scopre che il Red Ranger non è che un androide inventato da un archeologo per avere compagnia. Dopo questa scoperta Mack mette a rischio la sua vita che per lui non vale niente, considerando che era stato attivato solo da due anni e tutto il suo passato altri non era che finzione. Nell'ultimo episodio perde la vita; tuttavia, il Cavaliere Guardiano con la Corona Aurora con i 5 gioielli lo riporta in vita, non più come androide ma come essere umano.

Power Rangers Jungle Fury:

 

Power Rangers Jungle Fury è la quattordicesima serie americana dedicata ai Power Rangers, ispirata alla ventunesima serie giapponese dei Super Sentai. Questa serie si differenzia dalle altre per il numero decisamente ridotto dei Ranger principali rispetto agli "altri" Ranger (come la serie Ninja Storm).

In un remoto monastero dove si pratica un'arte Kung-Fu chiamata L'ordine dell'artiglio vengono scelti tre abili allievi: Lili, Theo e Jarrod.
Per colpa di una lite contro un principiante, Jarrod viene cacciato dalla sua nobile carica e al suo posto subentra invece il malcapitato Casey. Il più saggio dei maestri, Master Mao, guida i tre allievi scelti in una camera segreta dove gli mostra uno scrigno, in cui teneva rinchiuso un potente e pericoloso demone chiamato Dai-Shi. Questi era stato catturato millenni prima dai tre più antichi maestri dell'ordine dell'artiglio e ai tre ragazzi sarebbe stato affidato il compito di proteggere lo scrigno, affinché Dai-Shi non sfuggisse. All'improvviso, Jarrod attacca furioso Master Mao. Durante la lotta, l'allievo ribelle apre per sbaglio lo scrigno e Dai-Shi si libera uccidendo Master Mao.
In punto di morte, Mao dice ai tre prescelti di andare nella città di Ocean Bluff, dove troveranno un nuovo maestro. Nel frattempo, Jarrod tenta di scappare dal monastero, ma Dai-Shi lo attacca entrando nel suo corpo: Jarrod è completamente posseduto da Dai-Shi, e ricostruisce il suo tempio invocando i suoi guerrieri, i Rinshi.
Intanto, i tre ragazzi trovano il loro presunto maestro, chiamato R.J., strambo direttore di una pizzeria, e i tre lo lasciano credendo di essersi sbagliati. I Rinshi attaccano i ragazzi che si ritrovano presto nei guai, ed R.J. arriva in loro aiuto sconfiggendo eroicamente i mostri, e dimostrando di essere un membro dell'ordine dell'artiglio grazie al simbolo tatuato sul braccio. Allora, R.J. mostra ai tre ragazzi il loro rifugio segreto e gli consegna i Morpher a forma di occhiali da sole con cui i tre possono trasformarsi in Power Ranger e combattere Dai-Shi.

Power Rangers R.P.M. :

  Power Rangers RPM (Power Rangers RPM, ovvero Power Rangers Racing Performance Machines) è la diciassettesima serie televisiva della saga dei Power Rangers. Come le precedenti serie dei Power Rangers si tratta di un rimontaggio statunitense di serie giapponesi della saga dei Super Sentai con scene aggiunte con attori "occidentali" più adatti al pubblico nordamericano.

Un virus informatico dotato di intelligenza e volontà propria chiamato Venjix riesce ad entrare in possesso di tutti i computer del mondo, impedendo le comunicazioni fra gli esseri umani e ponendosi al comando di un esercito di robot, con l'obiettivo di distruggere il pianeta. L'ultimo rifugio sicuro dell'umanità diviene la città a cupola di Corinth. Circondata dalle forze di Venjix, l'unica difesa per la città è rappresentata dai Power Rangers, cinque giovani umani potenziati da un'armatura creata dal benefico Dr. K. Si tratta di Scott Truman, il Red Ranger, un pilota aereonatico che ha perso il fratello Marcus in brutto incidente; Summer Landsdown, la Yellow Ranger; Flynn McAllistair, il Blue Ranger; Ziggy Grover, il Green Ranger e il misterioso Dillon, il Black Ranger. A questi cinque coraggiosi eroi si aggiungeranno poi due fratelli, Gem e Gemma, rispettivamente conosciuti come il Gold e la Silver Ranger.

Power Rangers Samurai:


Power Rangers Samurai è la diciannovesima stagione del franchising di serie televisive statunitense per bambini Power Ranger, ed è basata sull'originale serie dorama tokusatsu Samurai Sentai Shinkenger.
La serie è composta da due stagioni: la prima è andata in onda nel 2011, la seconda va invece nel 2012 col titolo Super Samurai. Da questa stagione le serie del franchise Power Rangers che vengono prodotte dal Saban Capital Group, erede della Saban Enterteiment che era la produttrice delle serie prima della breve parentesi di produzione Disney, iniziata nel 2002 con Power Rangers Wild Force e durata fino alla precedente Power Rangers RPM.

I Samurai Rangers combattono contro il malvagio Master Xandred e il suo esercito di Nighlok, che vogliono inondare il pianeta con le acque del fiume Sanzu per portare all'estinzione della civiltà umana.
  • Jayden Shiba/Red Samurai Ranger, interpretato da Alex Heartman e doppiato da Paolo De Santis
    Jayden è figlio dell'ultimo Red Ranger, il quale ha intrappolato Master Xandred nel fiume Sanzu. Ha un segreto che tiene nascosto agli altri Rangers. È freddo e serio, ma amichevole. È nel mirino di Derek ed è capace di scrivere un simbolo che può intrappolare Master Xandred.
  • Kevin Cartezia/Blue Samurai Ranger, interpretato da Najee De-Tiege e doppiato da Ruggero Andreozzi
    Kevin è il secondo in comando. Prima di diventare uno spadaccino, sognava di essere un nuotatore olimpico. Il suo allenatore era il padre.
  • Emily Hanson/Yellow Samurai Ranger, interpretata da Brittany Anne Pirtle e doppiata da Loretta Di Pisa
    Lillian è diventata Power Rangers per caso, dolce,ma ingenua. È la più giovane e calma, ed è di ottima compagnia.
  • Mia White/Pink Samurai Ranger, interpretata da Erika Fong e doppiata da Gea Riva
    Nia fa è attratta da Jayden,per la sua grinta, inoltre crede di saper cucinare molto bene e cucire.
  • Antonio Garcia/Gold Samurai Ranger, interpretato da Steven Skyler e doppiato da Renato Novara
    Antonio è un viaggiatore e un appassionato pescatore. È un amico d'infanzia di Jayden ed ha aspettato tanto per diventare un Power Rangers. Antonio è l'unico Rangers a non avere origini samurai.

Power Rangers MegaForce:

 


Power Rangers Megaforce è la ventesima stagione del franchising di serie televisive statunitense per bambini Power Rangers, ed è basata sull'originale serie dorama tokusatsu Tensou Sentai Goseiger. La serie è composta da due stagioni: la prima è andata in onda nel 2013, la seconda col titolo Power Rangers Super Megaforce.
 Per secoli, la Terra è stata protetta da Gosei,un guardiano sovrannaturale,e da Tensou,il suo aiutante robotico. Quando la malvagia razza aliena dei Warstar inizia un’invasione di massa, Gosei chiama all’azione cinque teenagers per formare la squadra definitiva...i Power Rangers Megaforce! Usando le loro nuove abilità, mega-armi, i loro Zord high-tech ed i colossali Megazord per affrontare le numerose minacce aliene, i Power Rangers Megaforce ricorderanno sempre il loro motto:“La Terra difendiamo,e mai ci arrendiamo !”

  • Troy Burrows/Megaforce Red Ranger, interpretato da Andrew Gray e doppiato da Maurizio Merluzzo
    Anche se non lo sa ancora, Troy Burrows è un leader nato. Ragazzo dall’infanzia difficile, usa le arti marziali per diventare un individuo responsabile. Troy ha anche dei sogni riguardo ai predecessori del suo team che combattono una minaccia sconosciuta. I suoi poteri sono legati all’aria. Il suo grido di battaglia è: "Furia del Drago,Megaforce Red !"
  • Noah Carver/Megaforce Blue Ranger, interpretato da John Mark Loudermilk e doppiato da Federico Zanandrea
    Noah Carver è un ragazzo intelligente e studioso con uno stile unico. Ciò che gli manca in forza fisica lo guadagna in intelligenza, e con al suo fianco Jake,il suo miglior amico ed esperto di vita sociale,questi due formano il team perfetto. I suoi poteri sono legati all’acqua. Il suo grido di battaglia è: "Morso dello Squalo,Megaforce Blue !"
  • Jake Holling/Megaforce Black Ranger, interpretato da Azim Rizk e doppiato da Omar Maestroni
    Jake Holling è un ragazzo ottimista,intrepido e buffo. E’ intrepido sia nella vitadi tutti I giorni che sul campo di battaglia. Agisce prima di pensare. Ha una cotta per Gia,ma è determinato a farla cadere ai suoi piedi un giorno. Desidera rendere pubblica la sua identità ed adora essere un Power Ranger. I suoi poteri sono legati alla terra. Il suo grido di battaglia è: "Veleno di Serpente,Megaforce Black !"
  • Gia Moran/Megaforce Yellow Ranger, interpretata da Ciara Hanna e doppiata da Giuliana Atepi
    Gia Moran è considerate da Noah e Jake la più bella ragazza della scuola. È amica intima di Emma fin dall’infanzia. Nonostante facciano parte di gruppi sociali diversi,sono comunque rimaste amiche. Ha fiducia in sé stessa ed eccelle nelle arti marziali. I suoi costanti successi possono essere frustranti per i suoi compagni di squadra. I suoi poteri sono legati alla terra. Il suo grido di battaglia è: "Artiglio della Tigre, Megaforce Yellow!"
  • Emma Goodall/Megaforce Pink Ranger, interpretata da Christina Masterson e doppiata da Katia Sorrentino
    Sempre all’erta nel proteggere l’ambiente, Emma Goodall ama la natura. Guida una BMX e fotografa insetti e fiori. Anche se all’inizio può sembrare dolce, non è da sottovalutare quando si tratta di proteggere il pianeta.I suoi poteri sono legati all’aria. Il suo grido di battaglia è: "Fiamme della Fenice,Megaforce Pink !"
  • Robo Knight,doppiato in lingua originale da Chris Auer
    Robo Knight appare inizialmente nel sogno di Troy riguardo ai precedenti team di Power Rangers che combattono una minaccia sconosciuta. In seguito viene rivelato che è stato creato da Gosei per fungere come protettore della Terra,e che si sarebbe risvegliato solo quando la Terra sarebbe stata in pericolo.Durante il periodo di dormienza, Robo Knight ha scordato tutto compreso l’essere stato creato da Gosei. Quando i Mutanti emergono per inquinare il pianeta, Robo Knight arriva per aiutare i Megaforce Ranger nel combattimento contro Hisser,ed in seguito andarsene. Gosei comunica ai Rangers che Robo Knight deve riscoprire le sue origini se vogliono combattere insieme le minacce alla Terra. Robo Knight è molto diverso dai Rangers. Combatte senza pensare ai sacrifici umani,lasciando quindi i salvataggi ai Mega Rangers. Tuttavia, grazie all’essere a contatto con gli esseri umani, inizia a sviluppare la propria umanità e decide di proteggerla rendendosi conto che proteggere gli esseri viventi è importante come proteggere la Terra.

(fonte: Wikipedia)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...