ATTENZIONE!!! LEGGERE QUI PRIMA DI VEDERE LE SERIE:

PER VEDERE I VIDEO SCARICA IL BROWSER COMODO DRAGON E USALO AL POSTO DI CHROME E FIREFOX
IN ALTERNATIVA IMPOSTA I DNS IN AUTOMATICO CON
QUESTO FILE
SE NON SAI COSA SONO I DNS E A COSA SERVONO SEGUI QUESTA GUIDA

martedì 17 dicembre 2013

LE SCHEDE DI SUPERGOKU: SPIDER-MAN


L'Uomo Ragno (Spider-Man), il cui vero nome è Peter Parker, è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Steve Ditko (disegni) nel 1962, pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Amazing Fantasy (prima serie) n. 15. In seguito, è apparso in molte testate, tra cui Amazing Spider-Man, Sensational Spider-Man, Spectacular Spider-Man e molti altri. Gli sono stati dedicati anche molti cartoni animati, videogiochi e quattro film colossal. Attualmente le avventure di nuova pubblicazione vengono presentate sulla collana The Superior Spider-Man. La rivista Wizard Magazine lo ha classificato terzo nella Top 200 Comic Book Characters of All Time, cioè la Classifica dei 200 migliori personaggi dei fumetti della storia, dopo Superman e Batman.

Mentre Stan Lee, nel suo studio, pensava ad un nuovo personaggio da proporre a Goodman, vide un insetto arrampicarsi sulla parete. Ciò riportò la memoria alla sua giovinezza, quando tra i vari eroi pulp degli anni trenta e quaranta, veniva pubblicato The Spider, Master of Men, il suo eroe preferito.
Espose, allora, l'idea a Goodman, aggiungendo i problemi tipici di Peter sopra citati, e con il placet dell'editore della Marvel, il personaggio venne affidato alle capaci mani di Jack Kirby, che ne disegnò il costume. Il problema, però, era che l'Uomo Ragno kirbyano era troppo muscoloso e mal si adattava all'idea di Lee di un personaggio esile e delicato, che veniva a trovarsi improvvisamente nel mondo violento dei supereroi. Il primo episodio venne quindi assegnato a Ditko, dal tratto più essenziale e spigoloso, sulla falsariga di Chester Gould e Dick Sprang. Nell'agosto del 1962 faceva il suo esordio il primo vero eroe adolescente del mondo dei fumetti (in precedenza gli altri erano dei semplici assistenti di eroi adulti). Il suo successo di pubblico fu tale che, la sua seconda avventura venne pubblicata su una rivista a lui direttamente dedicata: Amazing Spider-Man.

Serie Animate:

L'Uomo Ragno (Classic Spider-Man 1967)

L'Uomo Ragno, noto anche come Classic Spider-Man, è una serie televisiva di cartoni animati prodotta dai Marvel Enterprises e realizzata dallo studio Grantray-Lawrence Animation nel 1967. La serie è basata sulla famosa serie a fumetti dell'Uomo Ragno e pubblicata dalla Marvel Comics.
È stata la prima serie animata dedicata al personaggio; nel 1979 ne verrà prodotto uno spin-off: Spider-Woman.
Particolarmente celebre è diventata anche la sigla del cartone animato, composta da Paul Francis Webster e Bob Harris, al punto di diventare nel corso degli anni un vero e proprio standard musicale, interpretato da numerosi artisti come Michael Bublé, gli Aerosmith e i Ramones nonché nella trilogia cinematografica dedicata all'eroe.

La serie classica dell'Uomo Ragno venne trasmessa in Italia nel marzo 1977 all'interno del contenitore animato: Supergulp!; la serie non venne trasmessa per intero, e molti episodi non vennero doppiati.
Nel 2004 la serie è stata completamente restaurata e ristampata dalla Buena Vista International Television, divisione della Disney e distributore internazionale, che ha pubblicato subito l'intera serie in DVD. La rete italiana Rai 2 acquisì all'epoca i diritti di trasmissione della versione restaurata, doppiando le puntate inedite, e trasmettendola ciclicamente.

L'Uomo Ragno (Classic Spider-Man 1981)

L'Uomo Ragno è una serie TV di cartoni animati prodotta nel 1981 dai Marvel Studios, da Krantz Animation e da SuperHero Productions. È stata originariamente in syndication ed è basata sul personaggio dei fumetti della Marvel Comics. Si compone di 26 episodi in un'unica stagione.

Questa serie si presenta come molto più fedele al fumetto rispetto alla precedente (L'Uomo ragno (1967)), come si evince subito dallo stile di disegno ispirato alle tavole di John Romita Sr., e alla maggiore accuratezza del costume del supereroe. Anche le storie sono più legate all'universo Marvel, con la comparsa di personaggi come il Dottor Destino, Lizard, l'Uomo Sabbia, Mysterio, Kraven il cacciatore, il Dottor Octopus, la Gatta Nera, Magneto e Goblin. A causa di contrasti con il network e con le associazioni dei genitori, si impiegò una certa cura per evitare scene di violenza, e perciò in questa serie l'Uomo Ragno non fa uso di pugni contro i suoi avversari. Questa serie non ebbe un grande successo e fu messa in ombra rispetto alla precedente, più o meno dello stesso periodo, dal titolo "L'Uomo Ragno e i suoi fantastici amici" che, invece, era una serie meno fedele al fumetto.

Spider-Woman (Donna Ragno 1979)

Spider-Woman (Donna Ragno) è una serie a cartoni animati prodotta dalla DePatie-Freleng Enterprises e dai Marvel Studios nel 1979, composta da sedici episodi. La serie è liberamente tratta dal fumetto della Marvel Comics dedicato alla Donna Ragno.
Questo cartone è stato adattato due volte, con un primo doppiaggio avvenuto negli anni ottanta, e uno successivo negli anni 2000, in occasione della replica Rai. Per l'occasione, l'Uomo Ragno, apparso in due episodi, è stato rinominato in Spider-Man, e con esso anche la serie ha abbandonato il nome tradotto e adottato quello originale. Anche la sigla è stata cambiata; inizialmente fu la canzone: "Donna Ragno", in seguito una versione tradotta della sigla originale inglese.

Il cartone reinventa la storia di Jessica Drew, epurandola dalle sue oscure origini fumettistiche: Jessica è giornalista al Justice Magazine, cosa che le dà il pretesto per recarsi da una parte all'altra del mondo a fare la supereroina, stando sempre attenta a non far scoprire la sua identità segreta; specialmente al giovane e impiccione nipote Billy ed al suo pavido collega Miller, che trovano sempre il modo di accompagnarla.

L'Uomo Ragno e i suoi fantastici amici (Spider-Man and his Amazing Friends)

L'Uomo Ragno e i suoi fantastici amici (Spider-Man and His Amazing Friends) è una serie televisiva a cartoni animati prodotta nel 1981 dalla DePatie-Freleng Enterprises (primi 5 episodi) e realizzata dai Marvel Studios. Si compone di 24 episodi distribuiti in tre stagioni. La serie è basata sul celebre eroe dei fumetti Marvel Comics e ad alcuni membri degli X-Men in una sorta di crossover tra fumetti.

Questa serie viene distribuita poco dopo la precedente (la serie del 1981) ma è poco fedele al fumetto. La trama non si limita a seguire le imprese del solo Uomo Ragno, ma anche dei suoi due partner, i "fantastici" supereroi Uomo Ghiaccio (IceMan) e Stella di Fuoco (Firestar), con i quali forma una affiatata squadra che combatte contro il crimine e le forze del male.

Spider-Man: The Animated Series

Spider-Man: The Animated Series (conosciuta anche come Spider-man TAS) è una serie a cartoni animati dell'Uomo Ragno realizzata dai Marvel Studios e prodotta dal 1994 al 1998. Sono stati realizzati 65 episodi, autoconclusivi o suddivisi in minisaghe, distribuiti in 5 stagioni. I fans considerano questa serie la più fedele al fumetto originale della Marvel Comics. Nella versione italiana mancano gli episodi 59 e 60 che per motivi ignoti non sono mai stati doppiati e trasmessi.

Peter Parker, studente modello, durante una dimostrazione scientifica promossa dal dottor Farley Stillwell dedicata alla neogenica, viene morso da un piccolo ragno, divenuto radioattivo proprio durante la dimostrazione, che gli dona grandi poteri. In cerca di facili guadagni si cuce una maschera ed un costume per celare la sua identità, decide di chiamarsi "Uomo Ragno" (Spider-Man in inglese) ed inizia a sfruttare i suoi poteri in spettacoli televisivi e di lotta libera. Alla fine del suo ultimo incontro un ladro gli passa a fianco, ma lui non fa nulla per fermarlo, convinto che non siano affari suoi, ma della polizia. Al suo ritorno a casa ha però modo di pentirsi del suo menefreghismo: il ladro lasciato fuggire poco prima era passato per casa sua, e ucciso il suo adorato zio Ben. Peter capì allora che da grandi poteri derivano grandi responsabilità.
Nella prima stagione vediamo Peter giostrarsi tra vita civile e quella da supereroe incontrando diversi cattivi ad ogni puntata. Si vedrà comunque come il ruolo di cattivo principale sarà del Kinpin, boss del crimine, che gestisce ogni operazione criminale della città e finanzia le macchina robotiche caccia-ragni di Alyster Smythe. Peter arriverà a scontrarsi con diversi villain tra cui il Dr Octopus, il Camaleonte, Rhino, SCorpion, Hobglobin, Mysterio e tanti altri. Il cuore di Peter nel frattempo sarà diviso tra la rossa Mary Jane e la bionda Felicia Hardy (che più avanti diventerà la Gatta Nera).
Nella seconda stagione, Kingpin assunse alcuni criminali sconfitti da Peter per eliminarlo: Camaleonte, Rhino, Mysterio, Shocker, Scorpion e il dottor Octopus. L'Uomo Ragno li batte con difficoltà. Peter fu successivamente costretto a salvare la bella Mary Jane Watson dal tremendo Uomo Acqua. L'eroe scoprì inoltre che il processo che lo aveva trasformato nell'Uomo Ragno, non era ancora terminato e che stava andando avanti sempre più velocemente. Purtroppo, a poco a poco, Spider-Man si trasformò addirittura in un "Ragno Uomo", una specie di ragno gigante senza ragione. Ma la dottoressa Mariah Crawford, la moglie di Kraven il cacciatore, creò un antidoto che fece trasformare il "Ragno Uomo" nel vecchio "Uomo Ragno".
Nel corso della stagione l'Uomo Ragno comincia a far squadra con altri diversi supereroi tra cui gli X-Men, Iron Man, il Dr.Strange, Blade e Daredevil (nemico giurato del Kingpin che salva Peter da un'accusa di omicidio). Nel mentre si trova costretto ad affrontare anche Norman Osborn nei panni del Goblin e nel corso di un battaglia con quest'ultimo Mary Jane scomparirà nel nulla. Riapparsa all'improvviso Peter le rivelerà il suo segreto e i due si sposeranno (nonostante l'intervento di un Harry impazzito). Purtroppo più avanti si scoprirà che la ragazza non è altro che un clone realizzato dall'Uomo Acqua e moriràtra le braccia di Peter.
Peter inoltre farà conoscenza con Madame Web, una anziana veggente che cercherà di guidare il ragazzo per prepararlo ad una grande prova.
Nella sua ultima prova, Spider-Man viene inviato dall'onnipotente alieno Beyonder su un altro pianeta, dove il nostro eroe verrà obbligato dall'alieno a combattere una tremenda battaglia tra bene e male. Beyonder trasporta sul pianeta straniero cinque super-criminali: il dottor Octopus, Alistair Smythe, il dottor Doom, Teschio Rosso e Lizard. Al ragnuto viene offerta la possibilità di trasportare sul pianeta alcuni super-eroi che dovranno aiutarlo a sfidare i super-criminali presenti sulla terra straniera. L'Uomo Ragno trasporta sul pianeta i Fantastici Quattro, la super-eroina Tempesta, presa dal gruppo degli X-Men, Capitan America, Iron-Man e la Gatta Nera. Gli eroi conclusero con una vittoria la battaglia tra bene e male. Ma l'Uomo Ragno viene trasportato da Beyonder in una dimensione alternativa dove l'eroe deve vedersela con il più sanguinario e crudele dei suoi nemici: Carnage. Beyonder e Madame Web (la sua compagna), presentano all'Uomo Ragno tante altre versioni di Peter Parker: c'è un Uomo Ragno con i tentacoli del dottor Octopus, un altro in preda alla mutazione genetica che aveva trasformato il nostro Peter in un "Ragno Uomo", un altro conosciuto come "il Ragno Scarlatto", ed un altro multimiliardario con un'armatura grigia. Inoltre vi fu anche una versione di Peter Parker che si unì a Carnage e nacque il tremendo "Ragno-Carnage". E poi apparve un'ultima versione del ragnuto: un Uomo Ragno, che proveniva dal nostro mondo reale, dove il super-eroe è un personaggio di una serie televisiva (cioè questa: "Spider-Man TAS"). L'eroe e tutti i suoi "cloni", riuscirono a sconfiggere il Ragno-Carnage ed a far tornare la pace nell'Universo. La serie si conclude con Madame Web che trasporta Spider-Man nella dimensione dove l'eroe è il protagonista della serie animata. Qui Spidey incontra Stan Lee, il suo creatore: si può dire che un finale migliore di questo, non si poteva trovare. E alla fine il nostro amico Uomo Ragno va via con Madame Web che gli promette di fargli rivedere la splendida Mary Jane, la donna di cui Peter Parker è innamorato.

Spider-Man Unlimited

Spider-Man Unlimited è una serie televisiva a cartoni animati dedicata all'Uomo Ragno, prodotta dai Marvel Studios e da Saban Entertainment, composta da 13 episodi e trasmessa in USA dal 1999 al 2001 sulla rete televisiva Fox. La serie fu interrotta dopo 13 episodi, rimanendo senza un finale.


Questa serie è ambientata nella Contro-Terra, un mondo uguale alla Terra ma posto in un'altra dimensione, accessibile tramite un portale nello spazio extraterrestre. In questo mondo appaiono diversi nemici classici dell'Uomo Ragno, in versione locale.
Peter Parker e J. Jonah Jameson si trovano, insieme ad una robusta folla, nelle vicinanze di una piattaforma di lancio di uno Space Shuttle; è questo un lancio importante per il direttore del Daily Bugle: suo figlio John sta per partire per una missione nello spazio, per esplorare il passaggio dimensionale vicino alla Terra recentemente scoperto, e il pianeta al quale conduce. Una missione molto delicata, dal momento che nessuna delle sonde inviate è riuscita a fare ritorno. Peter sta scattando alcune foto, quando scorge la coppia Venom - Carnage risalire a tutta lena la piattaforma di lancio; Peter lascia perdere le foto, si defila, indossa il costume dell'Uomo Ragno, e si getta all'inseguimento dei due simbioti; riesce a raggiungerli sullo scafo dell'astronave in partenza, ma viene miseramente sconfitto, e precipita. Poco dopo il segnale dell'astronave si smorza e tutti danno la colpa della scomparsa di John Jameson al malconcio Uomo Ragno. Viene poi organizzato in tutta fretta un altro lancio per indagare sull'accaduto; Peter vuole assolutamente fermare Venom e Carnage, indossa così un nuovo costume dotato di un'elevata tecnologia, e così "armato" si impossessa di questo secondo Shuttle, con la complicità di Nick Fury, che finge di non notarlo. Prima di partire l'Uomo Ragno mente al microfono d'avere con sé il fotografo Peter Parker, per documentare le sue buone intenzioni, e parte per il portale dimensionale.
Lo Shuttle dell'Uomo Ragno viene subito attaccato dai sistemi difensivi della Contro-Terra e precipita; lo stesso Uomo Ragno è subito oggetto di caccia da parte di strane creature antropomorfe su delle moto volanti. Dopo numerosi volteggi a differenti livelli di quota, con sempre i Cavalieri alle costole, Peter apprende che questo mondo è governato in maniera tirannica dal Grande Evoluzionario, un geniale essere umano che ha diviso la popolazione in umani, popolo derelitto abitante dei bassifondi, e bestiali, la razza eletta, creata dal Grande Evoluzionario in persona, allo scopo di correggere ed eliminare definitivamente le debolezze umane.

Creato da Reed Richards dei Fantastici Quattro, il nuovo costume dell'Uomo Ragno dona a Peter Parker una serie di grandi poteri: innanzitutto può travestirsi istantaneamente, essendo costituito non da stoffa ma da polimeri robotici, che formano una seconda pelle molto robusta; può inoltre generare una illusione dell'Uomo Ragno e renderlo invisibile per un tempo limitato. Inserito appositamente per contrastare i simbionti come Venom e Carnage, un generatore di ultrasuoni in grado di minare la consistenza dei loro corpi. Infine, gli spararagnatele sono molto precisi e potenziati, in grado di sparare palle di tela.

Spider-Man: The New Animated Series

Spider-Man: The New Animated Series è una serie a cartoni animati dedicata all'Uomo Ragno e prodotta dai Marvel Studios e da Mainframe Entertainment per Sony Pictures Television. La serie, composta da solo 13 episodi, è interamente fatta in CGI ed è stata trasmessa da Mtv Usa nonché YTV. Tra i produttori esecutivi della serie figura Brian Michael Bendis, autore di Ultimate Spider-Man.





The Spectacular Spider-Man

The Spectacular Spider-Man (The Spectacular Spider-Man) è una serie animata statunitense dell'Uomo Ragno realizzata nel 2008 da Marvel Studios e Sony Pictures Television. Sviluppata da Greg Weisman e Victor Cook, unisce le storie classiche di Stan Lee a quelle della serie Ultimate Spider-Man di Brian Michael Bendis.
Le due stagioni della serie sono entrambe ambientate durante un semestre del liceo di Peter; la prima copre il periodo da settembre a novembre e la seconda da dicembre a marzo.

Prima stagione

Peter Parker, diventato Spider-Man da pochi mesi, comincia il primo anno alla Midtown Manhattan Magnet High School. Per aiutare Zia May dopo la morte dello Zio Ben, Peter diventa un freelance per il Daily Bugle facendo foto di Spider-Man; inoltre, lui e Gwen, la sua migliore amica, diventano assistenti del Laboratorio del Dottor Curt Connors all'Empire State University. Combattendo il crimine con i suoi superpoteri, Spider-Man cattura l'attenzione di Big Man, colui che gestisce la criminalità di New York. Con l'aiuto di Norman Osborn e del Dottor Otto Octavius, Big Man supervisiona un progetto volto alla creazione di supercriminali che distraggano Spider-Man e gli impediscano d'intralciare i piani del boss, ma con l'arresto del boss, i supercriminali vengono distratti, sconfitti e arrestati dalla polizia dopo i piani malefici intralciati da Spider-Man.

Seconda stagione

Peter si trova conteso da Gwen e Liz, che gli hanno dichiarato i loro sentimenti, scegliendo alla fine Liz. Norman Osborn diventa il mentore del ragazzo, spingendo affinché torni ad essere l'assistente del dottor Connors, mentre Spider-Man indaga sulle attività del Nuovo Boss del Crimine Master Planner, le cui azioni portano a una guerra tra gang che coinvolge Big Man e la famiglia di Silvio "Silvermane" Manfredi. Inoltre, Venom e Green Goblin tornano a minacciare Spider-Man, ma non ce la fanno e vengono minacciati, sconfitti e arrestati insieme a Master Planner dalla Polizia.

Ultimate Spider-Man

Ultimate Spider-Man (Ultimate Spider-Man) è una serie a cartoni animati del 2012 scritta da Stan Lee in parte ispirata alla collana a fumetti Ultimate Spider-Man. Sono state prodotte due stagioni.

La serie racconta le avventure di un giovane Spider-Man che viene reclutato nei ranghi dello S.H.I.E.L.D. e viene messo a capo di una squadra di giovani eroi, come lui. La squadra è composta da Power Man (Luke Cage), Nova, Tigre Bianca e Danny Rand (Pugno d'Acciaio). Si differenzia molto dalle precedenti avendo un tono molto più umoristico (a tratti eccessivo) con utilizzo di diverse gag e sfondamenti della quarta parete da parte del protagonista che si rivolge spesso al pubblico. Inoltre, oltre alla presenza costante di Nick Fury, appaiono più volte altri supereroi ed è completamente assente qualsiasi elemento amoroso. La serie, insieme ad Hulk e gli agenti S.M.A.S.H. e Avengers Assemble, fa parte del blocco televisivo Marvel Universe trasmesso su Disney XD.

Film

Spider-Man (film)

Spider-Man è un film del 2002 diretto da Sam Raimi. Basato sui fumetti dell'Uomo Ragno, creati da Stan Lee e Steve Ditko e pubblicati dalla Marvel Comics, il film racconta la storia di Peter Parker, interpretato da Tobey Maguire, che viene morso da un ragno radioattivo e ne acquisisce i poteri. Parker, dopo la morte dello zio Ben, decide di mettere i suoi poteri al servizio dell'umanità e diventa il supereroe noto come Spider-Man. Nel cast, oltre a Maguire, sono presenti Willem Dafoe, Kirsten Dunst e James Franco, rispettivamente nei ruoli di Norman Osborn, Mary Jane Watson ed Harry Osborn.
L'idea di sviluppare un film sull'Uomo Ragno fu proposta da molti registi, tra cui James Cameron, ma tutti i progetti vennero bocciati sia per mancanza di fondi che per divergenze creative. Nel 1999, tuttavia, la Columbia Pictures comprò i diritti del fumetto e si accordò per realizzarne un adattamento e affidò la regia a Sam Raimi. La sceneggiatura di Cameron fu la base per la trama della pellicola, che poi venne modificata e sviluppata da David Koepp, Scott Rosenberg e, infine, da Alvin Sargent.
Il film uscì nelle sale negli Stati Uniti il 3 maggio 2002 con anteprima nazionale svolta il 1º maggio al Tribeca Film Festival, mentre nelle sale italiane il film uscì il 7 giugno 2002, e divenne un successo sia di pubblico che di critica. Con $ 821.710.000 in tutto il mondo, il film batté diversi record, diventando il film più visto nel 2002 e, alla sua uscita, il film supereroistico con il più alto incasso globale.

Spider-Man 2

Spider-Man 2 è un film del 2004 diretto da Sam Raimi, sequel del precedente Spider-Man. Basato sui fumetti dell'Uomo Ragno, creati da Stan Lee e Steve Ditko e pubblicati dalla Marvel Comics, il film prosegue la storia di Peter Parker, interpretato da Tobey Maguire, ragazzo che ha acquisito i poteri di ragno radioattivo, che non riesce a conciliare bene la sua vita privata con i suoi doveri di Spider-Man. Contemporaneamente a questi problemi, Peter deve far fronte a una nuova minaccia, il Dottor Octopus, uno scienziato a cui si attaccano quattro braccia meccaniche e inizia a seminare il terrore in giro per la città. Nel cast, oltre a Maguire, sono presenti Alfred Molina, Kirsten Dunst e James Franco, rispettivamente nei ruoli di Otto Octavius, Mary Jane Watson ed Harry Osborn.
La trama che ispirò il film deriva dal numero 50 del fumetto, in cui l'eroe decide di abbandonare il costume di Spider-Man e tornare a una vita normale.
Il film uscì nelle sale negli Stati Uniti il 30 giugno 2004, mentre nelle sale italiane uscì il 16 settembre 2004. Venne anche distribuito in IMAX. Alla sua uscita ottenne recensioni molto positive e un incasso globale di 783 milioni di dollari. Inoltre fu l'unico film della saga a vincere un Premio Oscar per i migliori effetti speciali. Il successo di questo secondo episodio, convinse Raimi a dirigere anche un'ulteriore pellicola, Spider-Man 3 (2007).

 Spider-Man 3

Spider-Man 3 è un film del 2007 diretto da Sam Raimi, sequel dei precedenti Spider-Man e Spider-Man 2. Basato sui fumetti dell'Uomo Ragno, creati da Stan Lee e Steve Ditko e pubblicati dalla Marvel Comics, il film prosegue la storia di Peter Parker, interpretato da Tobey Maguire, ragazzo che ha acquisito i poteri di ragno radioattivo, che deve far fronte alla minaccia di terribili nemici: un simbionte alieno unitosi al suo costume di Spider-Man, il misterioso Uomo Sabbia, vero responsabile della morte di suo zio Ben, e infine Harry, divenuto il nuovo Goblin per vendicare la morte di suo padre per mano di Peter. Nel cast, oltre a Maguire, sono presenti Kirsten Dunst, James Franco, Thomas Haden Church e Topher Grace, rispettivamente nei ruoli di Mary Jane Watson, Harry Osborn, Flint Marko e Eddie Brock.
Basato su una sceneggiatura di Alvin Sargent, la trama della pellicola aveva come idea iniziale quella di mostrare la fallibilità morale di Spider-Man e la sua maturazione completa dopo aver perdonato l'assassino di suo zio Ben. In seguito, a causa delle insistenze del produttore Avi Arad che voleva a tutti i costi inserire Venom nel film, l'idea iniziale venne modificata e si aggiunse nella trama il tema riguardo al lato oscuro del protagonista. Questa decisione comportò diverse modifiche alla sceneggiatura, un numero eccessivo di antagonisti, e una trama molto complessa e pasticciata secondo la maggior parte dei critici.
Al momento della sua uscita, il 4 maggio 2007, ha rappresentato il film più costoso della storia del cinema. Rispetto ai precedenti episodi, il terzo film polarizzò la critica, ma in compenso ottenne un incasso globale superiore. Quest'ultimo fattore, convinse il produttore a dare inizio alla produzione di Spider-Man 4, poi cancellato in favore di un reboot totale della saga.

The Amazing Spider-Man (film)

The Amazing Spider-Man è un film del 2012 diretto da Marc Webb.
La pellicola ha come protagonista l'Uomo Ragno, il personaggio dei fumetti Marvel Comics. È un riavvio, o reboot, della saga cinematografica slegato dalla precedente trilogia diretta da Sam Raimi. Inizialmente la Columbia Pictures, casa di produzione della pellicola, aveva in programma di dirigere Spider-Man 4, quarto capitolo della trilogia originale, ma a causa di divergenze creative si decise di realizzare un completo riavvio della saga, basato sulla sceneggiatura di James Vanderbilt.
Il film si concentra sulla ricerca di Peter Parker riguardo delle risposte sulla scomparsa dei propri genitori e sull'inizio della sua carriera da supereroe come Spider-Man. Inizialmente braccato dalla polizia di New York capitanata da George Stacy, padre della sua amica Gwen, Peter è costretto a confrontarsi, contemporaneamente, anche con il dottor Curt Connors, trasformatosi nel perfido Lizard, il cui scopo è quello di rendere tutti gli esseri umani simili a lucertole e dare inizio ad una specie più forte ed evoluta.[1]
Il film è stato distribuito in versione bidimensionale e stereoscopica. La reazione critica al film è stata generalmente favorevole, pur avendo elementi simili con Spider-Man 2 e ripercorrendo una parte della storia già raccontata nel film del 2002.

(fonte: Wikipedia)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...